Rubavano ciclomotori in un centro commerciale a Palermo. Sgominata banda | Video :ilSicilia.it
Palermo

preso di mira il parcheggio del Conca d'Oro

Rubavano ciclomotori in un centro commerciale a Palermo. Sgominata banda | Video

di
25 Giugno 2019

 

Guarda il video in alto

I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di misure cautelari, due in carcere e quattro agli arresti domiciliari, emessa dal gip del tribunale di Palermo, nei confronti di alcuni giovani dello Zen di Palermo accusati di tentata rapina aggravata, furto aggravato, ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.

I sei, secondo le indagini dei militari della stazione di San Filippo Neri e coordinata dalla procura, fanno parte di una banda che ruba i ciclomotori e motocicli nel parcheggio del centro commerciale Conca d’Oro a Palermo.

Sette i colpi ricostruiti tra giugno 2017 e gennaio 2018. A due è stato contestato il furto di un’auto e due biciclette in un condominio di via dei Nebrodi. Ad incastrare i fratelli Nunzio e Francesco Paolo Giuliano, Antonino Majorana, Mirko Nappa, tutti di età compresa tra i 21 ed i 26 anni, residenti allo Zen 2 di Palermo, sono state le immagini del sistema di videosorveglianza nella zona del centro commerciale.

Altre due misure cautelari sono state eseguite nei confronti dei fratelli Vincenzo e Massimo Antonio Oliva, di 26 e 21 anni, anche loro del quartiere Zen.

In particolare Vincenzo, oltre ad essere uno degli autori del furto consumato nel condominio di via Nebrodi, insieme al fratello dovrà rispondere del reato di ricettazione.

Infatti, nel corso delle perquisizioni domiciliari nelle loro abitazioni e nei magazzini in loro possesso, sono stati trovati motocicli, biciclette ed altri oggetti – tra cui tablet, smartwatch, smartphone, capi d’abbigliamento, canne da pesca, un impianto per la riproduzione audio – rubati e restituiti ai legittimi proprietari. Francesco Paolo Giuliano e Vincenzo Oliva, sono stati portati in carcere, mentre Nunzio Giuliano, Antonio Majorana, Mirko Nappa e Massimo Antonio Oliva si trovano ai domiciliari.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Ieri 19:26