Salute, asportato tumore gigante alla clinica Maddalena di Palermo :ilSicilia.it
Palermo

una tecnica chirurgica mininvasiva

Salute, asportato tumore gigante alla clinica Maddalena di Palermo

di
3 Luglio 2018

Un tumore solido-cistico di oltre venti centimetri di diametro è stato asportato con un intervento chirurgico mininvasivo al dipartimento oncologico “La Maddalena” di Palermo. La voluminosa massa, di natura benigna e localizzata nel surrene di destra, è stata completamente rimossa da una donna di 39 anni, a distanza di poche settimane dal parto.

L’operazione, durata 3 ore e mezzo, è stata condotta dall’equipe dell’Unità operativa complessa di Chirurgia, composta da Pietro Mezzatesta, Lucio Mandalà, Luigi Casà e Antonio Noto. La donna aveva scoperto la neoplasia già in fase di gravidanza, a seguito di alcuni controlli effettuati in un’altra struttura sanitaria del capoluogo.

Il chirurgo Lucio Mandalà
Il chirurgo Lucio Mandalà

La paziente è arrivata con referto di sospetta neoformazione cistica gigante del lobo epatico di destra – spiega Lucio Mandalà, responsabile della Chirurgia epatobiliare, che ha eseguito l’intervento come primo operatore –  e ciò si spiega in relazione ai rapporti che questa massa contraeva con la parte destra del fegato da non consentire ai radiologi una sicura diagnosi circa l’origine della neoplasia”.

“Si è trattato di un intervento molto complesso – spiega il chirurgo – durante il quale abbiamo scoperto che la cisticomponente solida da cui originava questa formazione era il surrene di destra e non il fegato”.

“Poco prima dell’intervento è stato necessario aspirare una parte della componente liquida della massa in modo che la parziale riduzione di volume della stessa potesse consentire di procedere in laparoscopia, metodica che, si sa, richiede l’immissione nella cavità addominale di un gas inerte per creare lo spazio anatomico tra gli organi su cui intervenire”. Dopo l’operazione, la paziente è stata sottoposta ad un primo controllo ed è in buone condizioni di salute.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro