Salute, via all'uso terapeutico della cannabis in Sicilia :ilSicilia.it

L'assessore Razza istituisce tavolo tecnico

Salute, via all’uso terapeutico della cannabis in Sicilia

di
9 Agosto 2018

Con un proprio decreto, l’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza ha istituito il tavolo tecnico per l’uso terapeutico della cannabis. Si tratta dell’organismo che per la prima volta in Sicilia consentirà l’individuazione delle linee guida per la somministrazione di farmaci galenici con presenza di cannabinoidi per curare alcune specifiche patologie.

RAZZA“Con questa azione avviamo la Sicilia ad un percorso specifico di innovazione farmacologica in linea con lo standard di altri territori europei, tenendo conto che, nonostante i passi avanti degli ultimi anni, sono ancora necessari ulteriori approfondimenti per determinare altri aspetti nel rapporto fra rischi e benefici che possono scaturire dalle cure a base di cannabinoidi, spiega l’assessore Razza.

Del tavolo, che si riunirà presso l’Assessorato per la Salute, fanno parte docenti universitari, medici, farmacisti, esperti in terapia del dolore, neurologi, componenti dell’assessorato ed i rappresentanti delle associazioni che in questi anni hanno seguito gli sviluppi in materia di uso terapeutico della cannabis. Il tavolo è presieduto dal dirigente generale dell’Assessorato regionale per la Salute.

Soddisfazione dal Comitato “Esistono i Diritti” e dai Coraggiosi di Fabrizio Ferrandelli, Radicali italiani, Arcidonna, Astrafe, BisTer, Antigone Sicilia, che per oltre 5 mesi hanno lottato «affinché la Regione Siciliana si facesse promotrice di cannabis per uso terapeutico, avendo avuto ufficialmente notizia che  l’Assessore alla Sanità, Ruggero Razza,  abbia ufficialmente firmato il decreto attuativo per l’istituzione di un tavolo tecnico sul tema, lo ringraziano per avere mantenuto l’impegno preso e per la sua determinazione politica. Ringraziano, inoltre, anche le oltre 100 Personalità che hanno aderito all’appello, lanciato dal Comitato, che vede come primo firmatario il Dottor Francesco Cascio,  già presidente della Assemblea Regionale Siciliana. Dal corpo dei malati al cuore della Politica».

Fra le cento personalità che avevano firmato l’appello per l’introduzione della cannabis a scopo terapeutico, anche il direttore responsabile de ilSicilia.it, Alberto Samonà.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Moderati per sopravvivere

Si torna a parlare di un partito dei “moderati” che - come ci informa Belzebù nell’articolo di questi giorni - dovrebbe mettere insieme i cespugli della politica italiana: Italia Viva di Matteo Renzi, Azione di Carlo Calenda, Più Europa di Emma Bonino e Forza  Italia o almeno una sua parte. Un’adesione che finora, però, è più una speranza che una certezza
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.