Samonà: "Raggiunta intesa col Mibact per rilancio siti archeologici della Sicilia" :ilSicilia.it
Taormina

L'annuncio dell'assessore

Samonà: “Raggiunta intesa col Mibact per rilancio siti archeologici della Sicilia”

di
20 Settembre 2020

“Si avvierà presto una collaborazione stretta tra il Mibact e la Regione Siciliana sul tema del Mediterraneo e della Grecia, per valorizzare e rilanciare i nostri Beni culturali. In Sicilia abbiamo delle aree archeologiche bellissime: alcune famose, altre meno note. Sono insediamenti che il mondo ci invidia e che dobbiamo valorizzare maggiormente. Ho avviato un’interlocuzione con Massimo Osanna che è il nuovo direttore generale dei Musei dello Stato e sono felice che il ministero abbia una visione comune alla nostra”.

Lo ha detto l’ assessore regionale ai Beni culturali e della Identità siciliana Alberto Samonà durante la
premiazione del Nations Award 2020 a Taormina. “Per i musei – ha aggiunto Samonà – bisogna puntare anche ad una rete tra le diverse realtà, in Sicilia c’è una ricchezza straordinaria di luoghi della cultura anche nei comuni minori, sono d’accordo quindi con quanto riferito da Osanna, che ha parlato dell’importanza dell’ aggregazione per rilanciare alcuni siti. E’ fondamentale poi che questi beni siano fruibili e per questo il Governo Musumeci sta cercando di rendere praticabili le infrastrutture di collegamento in Sicilia investendo sul ripristino delle strade provinciali per permettere ai visitatori di raggiungere facilmente ogni luogo della cultura”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin