San Valentino, Assofioristi crea un cuore floreale in piazza Verdi a Palermo :ilSicilia.it

Contest per premiare le foto migliori

San Valentino, Assofioristi crea un cuore floreale in piazza Verdi a Palermo

di
13 Febbraio 2019

Parte mercoledì 13 febbraio “Palermo nel cuore 2019“, l’iniziativa di Assofioristi di Confesercenti Sicilia per festeggiare insieme ai cittadini San Valentino.

L’amore in tutte le sue forze, compreso quello per la nostra città, prende forma attraverso un grande cuore floreale, alto più di tre metri e realizzato con 6 mila garofani rossi, davanti al Teatro Massimo. In piazza Verdi, gli oltre cinquanta fioristi dell’Area Produzione coordinata da Nunzio Reina, hanno dato vita all’installazione che per tre giorni farà da cornice agli scatti dei palermitani. Potranno pubblicare su Facebook le proprie foto con l’hashtag # palermonelcuore2019, da utilizzare anche per le immagini pubblicate su Instagram.

Già da mercoledì 13 febbraio, fino a venerdì 16 febbraio, sarà on line una pagina collegata all’iniziativa: lo spazio sarà dedicato al foto-contest che terminerà con la premiazione delle due foto che riceveranno più like. I due premi saranno offerti da Confesercenti Sicilia.

I fiori sono da sempre grandi protagonisti nel giorno di San Valentino – dice il presidente di Assofioristi Sicilia, Ignazio Ferrante e quest’anno, in pieno centro a Palermo, renderanno ancora più romantica la festa degli innamorati. E’ un modo per mettere in risalto l’arte floreale, in grado di rendere magica anche l’atmosfera di questo periodo“.

L’iniziativa dei nostri fioristi – aggiunge il responsabile dell’Area Produzione di Confesercenti Sicilia, Nunzio Reinavuole essere un omaggio agli innamorati, ma anche alla città. L’installazione creata ad hoc per la Festa di San Valentino è l’esempio del grande lavoro dei nostri professionisti, che anche in questa occasione hanno creato qualcosa di speciale con amore e dedizione“.

Presente all’inaugurazione, anche il presidente della commissione Attività Produttive, Ottavio Zacco: “Quello di Assofioristi – dice – è un grande dono alla città, che rende ancora più preziosa la splendida area in cui si trova il Teatro Massimo. Una iniziativa che speriamo di poter ripetere il prossimo anno. D’altronde, è l’inizio di un percorso insieme all’associazione di categoria, che ci auguriamo di portare avanti con tante altre iniziative, volte anche a rivalutare le periferie“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin