Sanità. Aggressione nel Trapanese: schiaffeggiata una dipendente :ilSicilia.it
Trapani

E' il terzo caso che si verifica in provincia di Trapani

Sanità. Aggressione nel Trapanese: schiaffeggiata una dipendente

di
4 Maggio 2018

 

Ancora un’aggressione agli operatori della sanità. Questa volta è accaduto allo sportello del Centro unico prenotazioni del Distretto sanitario di Castelvetrano dell’Asp di Trapani.

Una funzionaria del Distretto, che cercava di calmare una donna che aveva saltato la fila, è stata presa a schiaffi. La dipendente è stata medicata al pronto soccorso dell’ospedale di Castelvetrano, mentre la donna è fuggita.

E’ il terzo caso, infatti, che si verifica in poco più di un anno in provincia di Trapani, dopo l’aggressione subita da un infermiere al pronto soccorso di Alcamo e quella all’addetto al triage dell’area di emergenza urgenza dell’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani. Gli sportelli dei distretti al momento sono particolarmente affollati di utenti, visto che oltre alle prenotazioni, si sta procedendo ai rinnovi dell’esenzione ticket per reddito, e il personale oltre a ricevere la documentazione, deve verificare eventuali dichiarazioni false negli anni precedenti e procedere al recupero credito. Per questo nei giorni scorsi in quello di Castelvetrano erano state aumentare le giornate di apertura degli sportelli e integrato il personale addetto.

Sull’ennesima aggressione interviene il commissario dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani, Giovanni Bavetta: “Voglio esprimere la solidarietà mia personale e quella dell’azienda, alla nostra dipendente aggredita al Centro unico prenotazioni di Castelvetrano – commenta -. Questo personale, sempre in prima linea, e che opera con professionalità e con spirito di servizio, è spesso soggetto a episodi di inciviltà e violenza verbale, sfociati ora anche nella violenza fisica“.

Il fatto è ancor più grave e ingiustificabile – aggiunge Bavetta – visto che non si è nemmeno in presenza dell’ansia e della preoccupazione che puo’ cogliere chi si reca in pronto soccorso per i sintomi di una patologia. D’ora in poi sporgerò formale denuncia, a nome dell’azienda, agli organi competenti“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin