Sanità: al via bando per 112 posti di medici nell'Asp di Enna :ilSicilia.it

l'annuncio

Sanità: al via bando per 112 posti di medici nell’Asp di Enna

di
21 Maggio 2022

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il maxi bando per 112 posti di dirigenti medici bandito dall’Asp di Enna per la copertura dei posti vacanti negli organici delle strutture ospedaliere.

Si tratta, in particolare, di 42 posti per Rianimatori, 15 posti per i Pronto soccorso, 7 per Radiologi e Medicina Generale, 6 per Neonatologia e Cardiologia, 5 per Pediatria e Laboratorio di analisi, 4 per Ortopedia e Malattie infettive, 2 per Geriatria, Oncologia, Dermatologia, Otorinolaringoiatria ed Anatomia patologica, ed 1 per Medicina Nucleare. La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 19 giugno prossimo.

“E’ un ulteriore tentativo, che si aggiunge ai tanti già compiuti – ha dichiarato il direttore generale dell’Asp, Francesco Iudica – per assicurare pienezza di offerta sanitaria e serenità di lavoro nei reparti, oggi costretti a turni massacranti e a ridurre l’offerta di salute. Non lo rendiamo noto per cercare meriti o consensi, assumere il personale che serve è niente più che il nostro dovere, ma per dare maggiore diffusione possibile alla notizia, perché tutti quanti hanno interesse a partecipare possano farlo e perché chi conosce parenti o amici che lavorano altrove possa coinvolgerli e spingerli a cogliere l’occasione per investire nella propria terra la propria professionalità”.

“Sappiamo tutti come i medici manchino ovunque in Italia ed in Sicilia e che le aree interne, come Enna, soffrono ancora di più di una scarsa attrattività per i giovani laureati, potendo trovare più favorevoli e comode opportunità di lavoro nelle aree metropolitane. E dunque, tutti siamo chiamati a collaborare per favorire l’immissione in servizio di nuovi medici. Serve a salvare le strutture, a migliorare la qualità dell’offerta, ad aggiornarla, per dare futuro alla sanità ennese” aggiunge.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.