Sanità, Asp Agrigento: nominato il nuovo commissario straordinario Zappia | FOTO :ilSicilia.it
Agrigento

LE PAROLE DI GIUSY SAVARINO

Sanità, Asp Agrigento: nominato il nuovo commissario straordinario Zappia | FOTO

di
12 Agosto 2020

GUARDA LE FOTO IN ALTO

Si è svolta oggi la cerimonia di insediamento del commissario straordinario Mario Zappia. Il dirigente, insieme ai direttori Mancuso e Mazzara, completa la governance dell’Asp di Agrigento.

Presenti all’incontro inoltre l’assessore alla Salute della Regione Siciliana Ruggero Razza e la presidentessa della IV commissione Ars Giusy Savarino.

LE PAROLE DI GIUSY SAVARINO

“Oggi con il nostro assessore alla salute Ruggero Razza ad Agrigento per l’insediamento del commissario straordinario Zappia che ora insieme ai direttori Mancuso e Mazzara, completa la governance dell’Asp di Agrigento per assicurare il massimo della professionalità in un momento sanitario delicato come quello che stiamo attraversando”.

“Nel fare gli auguri di buon lavoro, ho assicurato il massimo della mia disponibilità, sapendo che per avere una buona sanità serve puntare tutto sulla risorsa umana, e dunque completata la stabilizzazione servono nuovi arrivi con concorsi e mobilità. Servono inoltre strutture ospedaliere e territoriali rimodernate, efficiente e con tecnologie all’avanguardia”.

“Le ultime delibere dell’assessore Razza approvate dalla giunta Musumeci si muovono in questo senso. A noi saperli utilizzare in tempi brevi. Su questo vigilerò personalmente”

IL POST

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.