Sanità, il "manager di ferro" palermitano alla guida dell'Asp di Cosenza :ilSicilia.it

proposto da palazzo chigi

Sanità, il “manager di ferro” palermitano alla guida dell’Asp di Cosenza

di
30 Maggio 2019

Un palermitano alla guida dell’Asp di Cosenza. Lui è Antonino Candela, ex direttore dell’Asp del capoluogo, finito sotto scorta dopo aver denunciato ai magistrati le pressioni per pilotare le gare d’appalto per la fornitura di pannoloni e materiale sanitario agli ospedali.

Per la vicenda, nel 2014, era stato arrestato l’ex manager dell’Asp, Salvatore Cirignotta. Durante il processo, era stato sentito anche l’allora presidente della Regione, Rosario Crocetta, che aveva raccontato di aver ascoltato il resoconto di un funzionario e dell’ex assessore alla salute, Lucia Borsellino, che gli avevano confermato di aver subito pressioni da Cirignotta.

Un uomo “scomodo”, Candela, che per il suo operato ha pure subito minacce, lettere intimidatorie, inviate da chi mal digeriva le sue visite ai magistrati per denunciare le irregolarità negli appalti per il servizio di vigilanza, informatico e altro ancora. Adesso, la presidenza del Consiglio dei Ministri, ha intenzione di inviarlo a Cosenza, un’altra piazza “calda”, come commissario straordinario. Il suo nome, infatti, è stato inserito nella lettera inviata alla Giunta regionale calabrese, insieme ad altri proposti per le altre aziende sanitarie provinciali.

Da sempre considerato uomo di Rosario Crocetta e Peppe Lumia, ex presidente dell’Antimafia, viene proposto da Palazzo Chigi come manager di ferro per risolvere gli endemici problemi dell’Asp di Cosenza.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.