Sanità in Sicilia, concorsi: due bandi per circa 1600 posti tra infermieri e Oss :ilSicilia.it

priorità agli emigrati

Sanità in Sicilia, concorsi: due bandi per circa 1600 posti tra infermieri e Oss

di
14 Luglio 2019

Prende il via la stagione dei concorsi nella sanità siciliana per riportare a casa circa 1600 professionisti, tra infermieri e operatori socio sanitari.

Si tratta di una manovra di mobilità, regionale e interregionale già programmata dal Governo Musumeci e messa in atto dalle Asp di Palermo e Catania che hanno emanato le delibere avviando le procedure.

Se da un lato puntiamo a proseguire l’azione di ripopolamento degli ospedali siciliani migliorandone il funzionamento, contribuendo anche ad accrescere l’offerta al paziente, dall’altro immaginiamo anche i tanti processi di ricongiungimento degli affetti. Per ogni professionista che torna, infatti, ci sarà probabilmente un coniuge, quindi una famiglia che vivrà nuovamente in Sicilia. Ed è bellissimo”, commenta il presidente della Regione.

Secondo quanto prevede la normativa i bandi saranno pubblicati sulla Gazzetta ufficiale della Regione e poi su quella nazionale. Si avrà tempo fino al trentesimo giorno dalla pubblicazione per presentare le domande di partecipazione. Se i posti messi a bando non vengono coperti attraverso i percorsi di mobilità si procederà a un concorso per titoli ed esami che consentirà l’ingresso nel mondo del lavoro ad altri professionisti.

Per la Sicilia occidentale sono previsti 719 infermieri e 236 operatori socio sanitari, per un totale di 955 unità.

Per la Sicilia orientale, invece, sono stati previsti 391 infermieri e 227 operatori socio-sanitari, così il concorso del bacino est mette a bando 618 unità. Per un totale complessivo di 1573 posti.

Ruggero Razza
Ruggero Razza

I numeri dei due concorsi sono il frutto di un’attenta ricognizione del fabbisogno delle Aziende del servizio sanitario regionale disposta dall’assessore alla Salute, Ruggero Razza.

Musumeci, ha dato anche mandato all’assessore Razza di procedere all’apertura dei concorsi per tutte le posizioni.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin