17 Giugno 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.37

Riguarderanno infermieri e Oss

Sanità, Razza annuncia 1700 assunzioni. Priorità ai siciliani emigrati | Videointervista

8 Aprile 2019

Guarda il video intervista in alto

Assunzioni in arrivo nella sanità siciliana. Secondo quanto annunciato dall’assessore regionale alla Salute Ruggero

Ruggero Razza

Razza saranno banditi quattro concorsi per un totale di circa 1700 nuovi posti di lavoro. Dovrebbe trattarsi di ampliamenti di organico con contratti a tempo indeterminato.

In particolare si tratterà di mille infermieri e 700 Oss, gli operatori socio-sanitari. L’annuncio è arrivato a margine della presentazione del Pdta, il Percorso diagnostico terapeutico assistenziale.

Secondo quanto comunicato da Razza, sarà data priorità a chi è siciliano ma lavora nelle altre regioni d’Italia e, per questo, è stato costretto a trasferirsi.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La città dei gabbiani

Sono preoccupato, ma non perché non vedo nulla, ma perché attorno a me c’è gente invasata che vede il castello “vede la luce”. Questa è l’epoca del grande inganno. E intanto sentiremo i versi degli innumerevoli gabbiani che ci fanno sognare di esser cittadini nordici di una meravigliosa isola.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.