Sanità, Razza annuncia 1700 assunzioni. Priorità ai siciliani emigrati | Videointervista :ilSicilia.it

Riguarderanno infermieri e Oss

Sanità, Razza annuncia 1700 assunzioni. Priorità ai siciliani emigrati | Videointervista

di
8 Aprile 2019

Guarda il video intervista in alto

Assunzioni in arrivo nella sanità siciliana. Secondo quanto annunciato dall’assessore regionale alla Salute Ruggero

Ruggero Razza

Razza saranno banditi quattro concorsi per un totale di circa 1700 nuovi posti di lavoro. Dovrebbe trattarsi di ampliamenti di organico con contratti a tempo indeterminato.

In particolare si tratterà di mille infermieri e 700 Oss, gli operatori socio-sanitari. L’annuncio è arrivato a margine della presentazione del Pdta, il Percorso diagnostico terapeutico assistenziale.

Secondo quanto comunicato da Razza, sarà data priorità a chi è siciliano ma lavora nelle altre regioni d’Italia e, per questo, è stato costretto a trasferirsi.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“È arrivato Zampanò!”

Non posso non constatare che da qualche anno si è dichiarato guerra alla strada. Io sono cresciuto per strada, ho giocato sui marciapiedi, e a pallone per strada perché di certo non sapevo che cosa fosse un campo in erba...
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.