Sanità, Razza: "Enzo Bianco chieda scusa o lo denuncio" :ilSicilia.it

LA POLEMICA

Sanità, Razza: “Enzo Bianco chieda scusa o lo denuncio”

di
19 Giugno 2020

Enzo Bianco con qualche suo accolito si premura di dire che la Sicilia si appresterebbe a cedere i pronto soccorso alla Lombardia, diffondendo una notizia falsa, più volte smentita anche in questi giorni, e che viene commentata con insulti e minacce al presidente della Regione. È una condotta che intendo segnalare all’autorità giudiziaria perché l’istigazione all’odio e la diffamazione aggravata non sono tollerabili. Bianco chieda immediatamente scusa o agirò di conseguenza”.

Lo ha dichiarato l’assessore regionale per la Salute, Ruggero Razza.

 

 

LEGGI ANCHE:

Catania, chiesti dieci anni di interdizione legale per Enzo Bianco

© Riproduzione Riservata
Tag:

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Ortopedia Ferranti

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin