Sanità: sbloccati 236 milioni per la Sicilia, ecco i 25 interventi finanziati :ilSicilia.it

Lo rende noto il ministero della Salute

Sanità: sbloccati 236 milioni per la Sicilia, ecco i 25 interventi finanziati

di
24 Luglio 2019

Il ministero della Salute ha inviato alla Regione Siciliana il parere espresso del Nucleo di valutazione degli investimenti con cui si sblocca l’accordo di programma per l’edilizia sanitaria. Sono finanziati interventi per oltre 236 milioni in 42 strutture e ospedali siciliani. Lo rende noto il ministero della Salute.

“Finalmente azioni concrete per la Sicilia che ha assoluto bisogno di migliorare le infrastrutture sanitarie – evidenzia il ministro della Salute, Giulia Grillo Questi sono i primi 236 milioni: presto arriveranno i fondi per gli interventi in altre strutture”. 

Il ministro Giulia Grillo
Il ministro Giulia Grillo

Il rilancio dell’edilizia sanitaria, sottolinea, “è una priorità assoluta per il Paese, per questo abbiamo aumentato di 4 miliardi il Fondo ex art. 20 portandolo da 24 a 28 miliardi. Mai nessuno aveva finanziato così tanto l’edilizia dei nostri ospedali in un solo anno di Governo. A questo intervento per la Sicilia ne seguiranno presto altri per tutte quelle Regioni (Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Calabria), che hanno tardato a presentare le reti ospedaliere e che si stanno mettendo in regola per ricevere le risorse utili per l’edilizia sanitaria”.

La salute dei cittadini, rileva il ministro, “passa anche per ospedali e strutture che rispettino le misure di sicurezza. Il cambiamento del Paese passa da misure concrete. Noi passiamo dalle parole ai fatti”.

Si tratta di 42 interventi finanziati così suddivisi: 25 interventi riguardano il potenziamento delle strutture territoriali (realizzazione di PTA, RSA, centri di riabilitazione ecc); 17 interventi sono inseriti nell’ambito delle strutture ospedaliere, riguardano essenzialmente adeguamenti strutturali e impiantistici, acquisizione di tecnologie, miglioramento della funzionalità di pronto soccorsi e sale operatorie.

Ecco i 25 interventi in Sicilia:

personale sanitarioProvincia di Agrigento: ASP AG “Ristrutturazione della vecchia sede del PO S. Giacomo d’Altopasso in corso V.Emanuele di Licata, per la realizzazione dei servizi territoriali” importo a carico dello Stato pari a 1.458.687 euro.

Provincia di Caltanisetta 1. ASP CL “Realizzazione del nuovo PTA di Gela” importo a carico dello Stato pari a .4.845.000 euro.

Provincia di Catania 1. ASP CT “Adeguamento strutturale ed impiantistico per realizzazione della PTA di Adrano” importo a carico dello Stato pari a 833.625 euro; 2.ASP CT “Adeguamento strutturale ed impiantistico dell’immobile sito in Palagonia piazza Municipio, da destinare a sede del PTA e della struttura sanitaria sita in Mirabella Imbaccari (CT) via Scollo, da destinare a sede dei servizi sanitari territoriali” importo a carico dello Stato pari a .1.349.950 euro; 3.ASP CT “Adeguamento strutturale ed impiantistico dei corpi B4 e B5 del PO di Paternò (CT) da destinare a sede del PTA” importo a carico dello Stato pari a 2.489.000 euro; 4.ASP CT “Adeguamento strutturale ed impiantistico dei corpi del presidio ospedaliero S.Isidoro e S.G.di Dio di Giarre da destinare a sede del PTA” importo a carico dello Stato pari a 9.720.666,95 euro; 5.ASP CT “Adeguamento e miglioramento funzionale di alcuni immobili del distretto sanitario integrato del Calatino, Caltagirone (CT)” importo a carico dello Stato pari a 1.282.500 euro.

Provincia di Enna: 1.ASP EN “Adeguamento e messa a norma dei locali del PTA nel PO di piazza Armerina” importo a carico dello Stato pari a 1.710.000 euro; 2.ASP EN “Adeguamento impianti RSA di Pietrapersia” importo a carico dello Stato pari a 665.000 euro; 3.ASP EN “Adeguamenti e messa a norma dei locali del PTA nel PO di Leonforte” importo a carico dello Stato pari a 950.000 euro; 4.ASP EN “Completamento delle finiture, sistemazioni delle parti esterne del Centro di riabilitazione interprovinciale multidisciplinare di Pergusa” importo a carico dello Stato pari a .1.330.000,00; 5.ASP EN “Acquisto attrezzature per il Centro di riabilitazione interprovinciale multidisciplinare di Pergusa” importo a carico dello Stato pari a .1.900.000,00;

soldi sanitàProvincia di Messina: 1.ASP ME “Lavori di ristrutturazione dei locali del Poliambulatorio di S.Alessio Siculo nel distretto di Taormina per la realizzazione di un PTA” importo a carico dello Stato pari a 1.007.000 euro.

Provincia di Palermo: 1.ASP PA “Acquisto di un immobile nel comune di Bagheria per accogliere in un’unica struttura distrettuale vari servizi sanitari (Casa della salute)” importo a carico dello Stato pari a .10.368.300 euro; 2.ASP PA “Lavori di completamento e ristrutturazione del PO di Corleone per trasferimento Pronto Soccorso e realizzazione PTA e RSA” importo a carico dello Stato pari a .10.901.037,20 euro.

Provincia di Ragusa: 1.ASP RG “Realizzazione PTA nel comune di Pozzallo” importo a carico dello Stato pari a .2.375.000,00; 2.ASP RG “Ristrutturazione del piano seminterrato del PO Regina Margherita di Comiso da destinare a PTA” importo a carico dello Stato pari a 1.045.000 euro.

Provincia di Siracusa: 1.ASP SR “Lavori di completamento dei PO di Augusta per realizzazione PTA ed RSA” importo a carico dello Stato pari a 9.352.750 euro; 2.ASP SR “Ristrutturazione del padiglione n. 8 dell’ex ONP di Siracusa per realizzazione del PTA” importo a carico dello Stato pari a 1.235.000 euro; 3.ASP SR “Acquisto e adeguamento di un immobile da destinare a PTA in Palazzolo Acreide” importo a carico dello Stato pari a 1.235.000 euro.

Provincia di Trapani: 1.ASP TP “Lavori di ristrutturazione di alcuni locali del PO Nagar di Pantelleria (ex alloggio suore) da destinare a foresteria a servizio del PTA” importo a carico dello Stato pari a .475.000 euro; 2.ASP TP “Ristrutturazione del Poliambulatorio ex INAM di Marsala da destinare a PTA” importo a carico dello Stato pari a 2.612.500 euro; 3.ASP TP “Adeguamento locali del PO Vittorio Emanuele III di Salemi da destinare a PTA” importo a carico dello Stato pari a 475.000 euro; 4.ASP TP “Ristrutturazione del PTA di Mazzara del Vallo allocato nei locali del Poliambulatorio” importo a carico dello Stato pari a 475.000 euro; 5.ASP TP “Ristrutturazione di parte dell’ex PO di Castelvetrano già utilizzato come poliambulatorio per destinarla a PTA” importo a carico dello Stato pari a 2.042.500 euro.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Balzebù
di Balzebù

Cancelleri, ma la lista civica non garantisce l’elezione

Il Movimento 5 stelle è ormai un’accozzaglia di correnti. Da un lato Luigi Di Maio, da un altro lato Alessandro Di Battista, da un altro ancora Roberto Fico ed ancora-ancora Paola Taverna. Poi ci sono le sottocorrenti che a loro volta si suddividono in gruppi e sottogruppi. In questo frastagliato mosaico è molto difficile capire dove collocare i pentastellati siciliani, sia quelli eletti al parlamento nazionale che quelli eletti all’Ars.
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin