Sanità, siglato nuovo Accordo Regionale per i medici del 118 :ilSicilia.it

la nota

Sanità, siglato nuovo Accordo Regionale per i medici del 118

di
5 Luglio 2022

Dopo ben 15 anni dal precedente accordo, il Servizio di Emergenza-Urgenza siciliano si dota, finalmente, di uno strumento normativo adeguato, in linea con le attuali esigenze di un servizio 118 efficace e soprattutto in grado di frenare la “fuga” dei medici del 118 verso altre attività professionali, anzi di invertire la tendenza e attrarre nuovi giovani professionisti in questo delicato settore della medicina di urgenza sul territorio“. Così in una nota la FIMMG-ES Sicilia.

Aggiornate le indennità economiche per il personale medico, le coperture assicurative per gli infortuni sul lavoro, l’astensione obbligatoria dal lavoro per un giusto ristoro psico-fisico e soprattutto, i nuovi compiti e funzioni, in particolare nella gestione delle Reti Assistenziali Tempo Dipendenti (Rete infarto, ictus e trauma). Un doveroso riconoscimento – conclude – all’Assessore alla Salute Razza per la lungimiranza nel promuovere un rapido svolgimento delle trattative sindacali e un sentito ringraziamento all’Onorevole Elvira Amata, componente la Commissione Sanità della Regione Siciliana per aver sostenuto le esigenze dei medici del 118 siciliano“.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro