Sanità, sit-in domani al Teatro Massimo per la salute dei bambini :ilSicilia.it
Palermo

l'iniziativa

Sanità, sit-in domani al Teatro Massimo per la salute dei bambini

di
26 Febbraio 2021

La salute è un diritto non un rovescio” con questo slogan domani dalle 9.30 alle 11 si svolgerà un sit-in di protesta in piazza Verdi davanti al teatro Massimo di Palermo, con il patrocinio gratuito del comune, organizzato dal Comitato spontaneo regionale per le malattie rare neurologiche e neurorochirurgiche e dall’Associazione ‘Movimento per la salute dei Giovani’.

I malati, soprattutto i più piccoli – si legge in una nota – non sono palle da tennis da far rimbalzare da un ospedale all’altro, da città in città, da regione in regione. Sarà un’occasione per condividere testimonianze, proposte e discussioni dedicata alla cittadinanza ed alle istituzioni per riservare una speciale attenzione alle persone malate ed a coloro che le assistono, sia nei luoghi deputati alla cura sia in seno alle famiglie e alle comunità. La qualità della vita e gli stessi diritti fondamentali della persona sono strettamente legati alle capacità e all’universalità del servizio alla salute“.

La situazione sanitaria della regione – aggiungono i promotori – è e deve essere migliorabile, pertanto questa manifestazione rappresenta anche l’occasione per invitare i ‘decisori’ a partecipare e ad adoperarsi per raggiungere l’obiettivo della copertura sanitaria per tutte le patologie, soprattutto per quelle rare e congenite, in modo da garantire a ciascuno e in ogni luogo, servizi sanitari di eccellente qualità senza le quali i sofferenti con le loro famiglie sono costretti alla scelta forzata di recarsi in altri centri specializzati fuori dalla Sicilia“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

Se non mi mancate per nulla ci sarà un motivo?

Siamo partiti dal “fratelli d’Italia” cantato in coro alle ore 18.00 dai nostri balconi, per giungere oggi al vaffa al vicino di casa non appena si affaccia nel balcone accanto al vostro
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin