Sanità. Sostituire le valvole aortiche senza fermare l'attività del cuore: giornata studio organizzata dall'Ismett di Palermo :ilSicilia.it
Palermo

Appuntamento venerdì 4 maggio

Sanità. Sostituire le valvole aortiche senza fermare l’attività del cuore: giornata studio organizzata dall’Ismett di Palermo

di
2 Maggio 2018

Le tecniche mininvasive in aiuto dei pazienti affetti da stenosi aortica. L’Ismett di Palermo organizza un incontro a villa Zito dedicato alla Tavi, acronimo di Transcatheter Aortic Valve Implantation, ovvero una tecnica transcatetere grazie alla quale è possibile applicare protesi cardiache in sostituzione delle valvole aortiche compromesse, senza dover fermare l’attività del cuore.

Esperti provenienti da tutto il mondo si daranno appuntamento, venerdì 4 maggio, dalle 8 alle 17, per confrontarsi sui vantaggi e gli svantaggi della Tavi, che rappresenta un metodo alternativo efficace per il trattamento della stenosi aortica. Durante l’incontro sarà, inoltre, eseguito un impianto Tavi in tempo reale, cui seguirà una tavola rotonda su casi clinici.

Il corso sarà caratterizzato da contributi da parte di esperti del settore che esamineranno tutti gli aspetti della Tavi, confrontandosi anche sulla possibilità di estendere il trattamento sui pazienti a basso rischio. Nell’arco delle due sessioni di lavoro, si discuterà a tutto campo dagli aspetti più tecnici come accesso vascolare, imaging e dispositivi, a quelli più clinici come risultati a lungo termine, durata e terapia farmacologica.

Responsabili scientifici del corso sono tre professionisti dell’Ismett di PalermoMichele Pilato, direttore del Dipartimento per la cura e lo studio delle patologie cardio-toraciche; Caterina Gandolfo, responsabile dell’Unità di Cardiologia Interventistica e Francesco Clemenza, a capo dell’Unità operativa di Cardiologia.

Nonostante ci siano interrogativi sulla durabilità e altri parametri chiave, – spiegano i responsabili scientifici – la Tavi offre attualmente un metodo sicuro, riproducibile e applicabile alla maggior parte dei pazienti e un’alternativa efficace per il trattamento della stenosi aortica. Entro i prossimi 5 anni, grazie ad alcuni studi randomizzati in corso, capiremo meglio come questo trattamento possa essere esteso anche ai pazienti a basso rischio”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.