"Santa Rusulia aiutanni tu", i dipinti dei bambini nei dissuasori antiterrorismo :ilSicilia.it

“Santa Rusulia aiutanni tu”, i dipinti dei bambini nei dissuasori antiterrorismo [FOTOGALLERY]

di
4 Settembre 2017
PALERMO 04.09.2017 - Dissuasori antiterrorismo di corso Vittorio Emanuele colorati dai ragazzi
PALERMO 04.09.2017 - Dissuasori antiterrorismo di corso Vittorio Emanuele colorati dai ragazzi
PALERMO 04.09.2017 - Dissuasori antiterrorismo di corso Vittorio Emanuele colorati dai ragazzi.
PALERMO 04.09.2017 - Dissuasori antiterrorismo di corso Vittorio Emanuele colorati dai ragazzi
PALERMO 04.09.2017 - Dissuasori antiterrorismo di corso Vittorio Emanuele colorati dai ragazzi

Un tocco di colore al grigio del terrore. Un gruppo di ragazzini palermitani, sotto la guida di un artista locale, ha dipinto i dissuasori antiterrorismo posti dal Comune a protezione dei pedoni di Corso Vittorio Emanuele.

Tra i soggetti disegnati sui blocchi di cemento, anche alcuni legati alla festa di Santa Rosalia, patrona della città la cui festa si celebra oggi. “Santa Rusulia aiutanni tu, Amen”, ovvero “Santa Rosalia aiutaci tu” recita un disegno sul blocco di cemento. Altri raffigurano la Cattedrale e un vigile urbano stilizzato.

Insomma, si muovono i primi passi dell’operazione voluta dalla Giunta Orlando, di voler cioè rendere meno invasivi e più belli sul piano estetico, i new jersey antiterrorismo. Questo l’appello del sindaco Orlando: «I writers e tutti coloro che vorranno contribuire, a proporre idee per aggiungere un tocco di colore con piante o decorazioni a questi blocchi di cemento, che sono necessari per dare maggior senso di sicurezza, ma che non vogliamo siano una nota stonata nel clima di relax, vivacità e allegria che contraddistingue le nostre aree pedonali».

Una settimana fa però il Gruppo Consiliare del M5S di Palermo ha chiesto la rimozione dei blocchi in cemento, dal forte impatto estetico, e l’acquisto di quelli a scomparsa.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin