Santa Teresa di Riva, Musumeci e De Luca inaugurano il nuovo campo di calcio :ilSicilia.it
Messina

taglio del nastro col sindaco Lo Giudice

Santa Teresa di Riva, Musumeci e De Luca inaugurano il nuovo campo di calcio

di
19 Ottobre 2020

Il presidente della Regione Nello Musumeci, e il sindaco metropolitano Cateno De Luca hanno inaugurato oggi pomeriggio il nuovo campo di calcio di Santa Teresa di Riva.

L’impianto è diventato realtà dopo una lunga attesa. Erano presenti per l’occasione diverse autorità del territorio messinese e ionico, tra i quali rappresentanti delle Forze dell’Ordine e diversi amministratori locali del comprensorio. Tra gli altri c’era anche il presidente dell’Unione dei Comuni Naxos-Taormina, Orlando Russo.

Soddisfazione è stata espressa dal governatore Musumeci per “un’opera che potrà contribuire certamente a migliore la funzionalità degli impianti e la qualità della pratica sportiva nel territorio”.

“Se ci credi a volte i sogni si avverano, finalmente abbiamo inaugurato questa struttura moderna e all’avanguardia”, ha detto il sindaco Lo Giudice.

“Sono stato sindaco di Santa Teresa di Riva dal 2012 al 2017 – ha detto De Luca – e speravo di inaugurare questo meraviglioso campo di calcio avendo ottenuto il finanziamento per 3 volte. Oggi ho avuto questa gioia da sindaco della Città Metropolitana guardando con ammirazione il mio successore, Lo Giudice, attuale sindaco di Santa Teresa di Riva. Per questa occasione era presente anche il presidente Musumeci. Mi chiedo perché in Sicilia, comunque, per realizzare e collaudare un opera pubblica ci vogliono ameno dieci anni”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin