Santo Stefano, altri 6 milioni di euro destinati alla realizzazione del porto :ilSicilia.it
Messina

l'annuncio

Santo Stefano, altri 6 milioni di euro destinati alla realizzazione del porto

di
22 Agosto 2021

Soddisfazione per il risultato conseguito è stata espressa dal Sindaco metropolitano Cateno De Luca nel corso dell’incontro di ieri pomeriggio con il Sindaco Francesco Re.

Il Sindaco metropolitano Cateno De Luca, con decreto n. 170 del 21 agosto 2021, ha approvato la riprogrammazione dei Fondi per lo Sviluppo e la Coesione 2014-2020 nell’ambito del Masterplan della Città metropolitana di Messina con proiezione al Piano di Sviluppo e Coesione per la programmazione dei Fondi per lo Sviluppo e la Coesione 2021-2027.

Nella medesima ridefinizione, all’intervento già in corso di realizzazione del porto turistico di Santo Stefano di Camastra e delle opere ad esso connesse (attuazione del Piano Portualità Turistica Regionale approvato con D.A. dell’Assessore al Turismo n. 69 del 26 maggio 2006) è stato concesso un finanziamento pari ad un importo in aumento pari a 5.888.400,00 euro (oltre ai 29.100.000,00 di euro già allo stesso assegnati dal Patto per lo sviluppo della città di Messina) per ottemperare alle prescrizioni emesse dagli Enti preposti in sede di Conferenza dei Servizi Decisoria, dall’adeguamento alle subentrate normative in ambito di opere pubbliche.

Ieri pomeriggio De Luca, insieme al Capo di Gabinetto dott. Francesco Roccaforte ed al Dirigente alla Viabilità dott. Salvo Puccio, ha incontrato il sindaco di Santo Stefano di Camastra, Francesco Re, ed ha espresso la personale soddisfazione per un altro passo fondamentale per la realizzazione di una infrastruttura strategica per l’intero comprensorio.

“I risultati odierni che vedono quali destinatari di importanti finanziamenti vari Comuni del territorio – ha affermato il Sindaco metropolitano Cateno De Luca – è il frutto di un percorso di rimodulazione del Masterplan che si è reso necessario per scongiurare la perdita di consistenti risorse a causa di vari interventi inseriti inizialmente nel Masterplan ma che si sono subito rivelati praticamente irrealizzabili. E’ per questo che, nel 2019, abbiamo stipulato una serie di accordi di programma tra la Città Metropolitana ed i Comuni per pianificare e programmare interventi infrastrutturali mirati al miglioramento della mobilità urbana, dei collegamenti con le aree interne ed alla promozione dello sviluppo economico dei territori. Nell’ambito della ridefinizione progettuale si è seguita la logica degli accordi e si è proceduto alla formalizzazione della relativa copertura finanziaria per quegli interventi che sia sul Masterplan, sia sul Piano di Sviluppo e Coesione, hanno mostrato di possedere i requisiti richiesti. Per tutti gli altri, comunque strategici per lo sviluppo del territorio messinese, si procederà ugualmente al loro inserimento nella programmazione extra bilancio 2021/2027, con le economie relative allo stesso Masterplan, secondo i dettami della Delibera CIPE 26/2018“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Merchandising: Fenomeno planetario, dove acquistare

Il mio primo acquisto di un articolo legato ad una serie tv o ad una saga cinematografica è avvenuto due decenni fa quando, trovandomi a Bologna a passare il capodanno da amici, andai a visitare un negozio del quale avevo sentito parlare tra gli appassionati di fantascienza.

Wanted

di Ludovico Gippetto

Nudité: una mostra fotografica che custodisce memorie altre

Si inaugura a Ragusa la mostra fotografica "Nudité - Il Giardino di Afrodite" a cura di Giuseppe Nuccio Iacono. La collettiva nasce dal lavoro del 1° Seminario della fotografia di Nudo nell’ottobre del 2019, in collaborazione con il Festival europeo del Nudo di Arles (Francia).

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Aldo Rizzo: una risorsa sprecata

Nei giorni scorsi abbiamo appreso la triste notizia della scomparsa di Aldo Rizzo conosciuto e apprezzato prima come magistrato e poi come politico e amministratore pubblico.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin