Sapori d'autunno: risotto alle castagne e funghi porcini :ilSicilia.it

Un primo appetitoso

Sapori d’autunno: risotto alle castagne e funghi porcini

di
27 Settembre 2019

Arriva l’autunno e subito vengono in mente delle ricette che lo possano omaggiare.

Una di queste ha per protagoniste le castagne, il suo frutto per eccellenza, una sorta di panacea per tutti i mali che, infatti, essendo ricche di magnesio e manganese, se consumate al mattino, bollite o arrosto, aiutano a combattere la stanchezza autunnale.

Ricche di carboidrati, aminoacidi, sali, vitamine con la farina lavorata possono essere usate per produrre un ottimo sostituto del pane integrale; mangiarne, ogni tanto, una o due crude aiuta a creare degli anticorpi perfetti per proteggere dai malanni stagionali e tonificare i muscoli.

Ma adesso passiamo al nostro saporitissimo piatto, il risotto alle castagne e funghi, il piatto ideale per un pranzo d’autunno.

Dosi per 4 persone:

  • 30 g di funghi porcini secchi
  • 1 scalogno
  • 1 spicchio di aglio
  • 300 g di riso per risotti
  • brodo vegetale
  • 15 castagne fresche
  • burro
  • un rametto di rosmarino
  • parmigiano reggiano

Procedimento per il risotto alle castagne e funghi porcini:

  1. Ammollate i funghi porcini secchi in acqua calda per circa un’ora. Sbucciate le castagne, e dopo averle bollite per una ventina di minuti, scolatele.
  2. Una volta che i funghi si sono ammorbiditi, scolateli, filtrate l’acqua con un colino per eliminare eventuali residui di terra e tenete il liquido da parte.
  3. In un tegame fate appassire, nell’olio, lo scalogno e l’aglio tritato. Unite il riso e lasciatelo tostare per 1-2 minuti.
  4. Aggiungete del brodo vegetale e portate il risotto a metà cottura, a questo punto unite i funghi reidratati, le castagne bollite e sbriciolate, un rametto di rosmarino fresco e l’acqua di ammollo dei funghi.
  5. Quando il risotto è cotto spegnete la fiamma, eliminate il rosmarino, mantecatelo, con una noce di burro e parmigiano reggiano.

Servitelo fumante.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

Blog

di Renzo Botindari

E se fosse colpa del “mal bianco”?

La nostra città è come una bella pianta ammalata e piena del “mal bianco”, un grosso parassita che tarpa qualunque fioritura e che non permette ai fiori di schiudersi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin