21 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 16.15

Un buon difensore con il vizietto del gol .....

Sappada. Arrivato nuovo difensore ed ufficializzazione. (VIDEO)

18 Luglio 2018

Sappada. Il Palermo ha cominciato la nuova seduta di allenamento pomeridiana con una novità per la squadra rosanero la presenza in campo ad allenarsi, ma facendo per ora solo  giri di campo per fare fiato, del difensore Alessandro Salvi, proveniente dal Cittadella e che è stato ufficialmente annunciato come nuovo rinforzo difensivo dei rosanero che quest’anno in campionato a realizzato da terzino destro ben 5 reti.

Questo il comunicato della società di via del fante  : L’U.S. Città di Palermo comunica di aver acquistato a titolo definitivo dal Cittadella il calciatore Alessandro Salvi.

Il difensore classe 1988 si è legato al club di viale del Fante fino al 30 giugno 2020.

Questo un commento ad un suo gol :” Sabato scorso al Tombolato nella sfida con la Ternana è stato Alessandro Salvi, svettando nell’area avversaria, a mettere al sicuro il risultato sfruttando un altro pallone calciato da Chiaretti dalla bandierina. Difensori in gol, dunque, e non per caso.”

Questa caratteristica è importante per un  Palermo che pensa a fare gol piuttosto che non prenderne e che piuttosto che pareggiare 16 partite ne perde 8 e ne vince 8 facendo 24 punti contro 16 …. e chi mi vuole capire capisca su quel che ha fatto Tedino quest’anno e perchè abbiamo perso 32 punti …  pareggiando o perdendo partite già vinte vedi Empoli in casa e subito dopo partita a Foggia e così via.

 

Questo il commento di Padova sport “se ne va un altro pezzo pregiato del Cittadella: il terzino Salvi è pronto a sbarcare a Palermo. La società rosanero, dopo aver incassato il no di Rosi (Genoa), si è buttata con decisione sul giocatore granata: accordo trovato in fretta tra i due direttori sportivi Foschi e Marchetti. ”

 

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.