Sardine, Mineo (FI): "Orlando lancia l’amo per distrarre i cittadini dai gravi problemi di Palermo" :ilSicilia.it
Palermo

parla il consigliere comunale

Sardine, Mineo (FI): “Orlando lancia l’amo per distrarre i cittadini dai gravi problemi di Palermo”

22 Novembre 2019

E’ l’ennesima trovata del sindaco per distrarre la cittadinanza. Questa volta sono le sardine che giocano a suo favore ed egli ne approfitta aderendo, non a nome personale, ma dell’amministrazione comunale appioppando la bandierina sul movimento spontaneo che si riunirà in città”, lo dice il consigliere comunale e commissario di Forza Italia, Andrea Mineo che aggiunge: “Nel momento in cui l’Amministrazione Orlando subisce notevoli scossoni, che sono evidenti sia sulla stampa che in aula, anziché pensare a ricompattare la maggioranza per rilanciare l’azione amministrativa, anziché pensare agli innumerevoli problemi della nostra città fra i quali l’assestamento di bilancio, le società partecipate che non funzionano, il personale insufficiente, che ha paralizzato gli uffici alle attività produttive e dell’edilizia, che non rilascia neanche una concessione, le strade, dal centro alle periferie, ridotte a colabrodo da fare invidia a Roma”.

In una città totalmente ferma a causa di una amministrazione in totale stallo, Ci si inventa l’ennesima arma di distrazione di massa lanciando l’amo alle sardine, aderendo come amministrazione e non a titolo personale al movimento spontaneo con lo scopo di distrarre l’opinione pubblica dai problemi reali della città. Palermo – prosegue Mineo – è la città che ha vissuto con 21 dominazioni diverse nella quale c’è un percorso Unesco Arabo-Normanno e credo sia la città dell’integrazione per eccellenza”.

Sarebbe opportuno – conclude l’esponente di Forza Italia – che il movimento delle sardine rifiuti la colorazione politica che Orlando vuole dargli e che lo stesso ritorni a fare il sindaco per risolvere i problemi della città”.

Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Loro non Cambiano”

Quello che ancora oggi mi sconvolge guardando la pubblica amministrazione (la cosa pubblica in genere) è l’incapacità di fare pulizia e giustizia, eppure la cosa pubblica siamo noi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

La Fontana di Ventimiglia… va a ruba!

A Ventimiglia di Sicilia, un piccolo comune della provincia di Palermo che conta 2.200 abitanti, in una notte del 1983 nessuno si è accorto di strani movimenti attorno ad una fontana...
LiberiNobili
di Laura Valenti

Arrabbiarsi non è un male

La rabbia fa bene quando dà la motivazione, la spinta vitale verso l’evoluzione, altrimenti diventa espressione di una tragica considerazione di se stessi sia da parte dell’individuo sia da parte dell’interlocutore.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”.