Saverio Romano: "Utilizzare padiglioni della Fiera del Mediterraneo come reparti Covid" :ilSicilia.it
Palermo

LA PROPOSTA

Saverio Romano: “Utilizzare padiglioni della Fiera del Mediterraneo come reparti Covid”

di
24 Ottobre 2020

I dati che ogni giorno, purtroppo, registriamo sull’aumento dei contagi da Coronavirus, impongono misure emergenziali. Diventa essenziale poter offrire un’assistenza adeguata ai malati che necessitano di cure. Occorre anche considerare i disagi subiti dai pazienti ricoverati nei nostri ospedali per altre patologie“.

Lo afferma Saverio Romano, leader di Cantiere popolare.

Proprio per questo, ritengo che i padiglioni della Fiera del Mediterraneo – in un’area di oltre 80 mila metri quadri – possano essere una risorsa utile come reparti Covid con posti letto per la terapia intensiva. Comune di Palermo e Regione Siciliana raggiungano un’intesa sulle modalità e sui tempi per dotare la struttura dei macchinari e del personale necessari al raggiungimento dell’importante obiettivo“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin