Scarcerazioni: "Bonafede ha ucciso di nuovo i nostri figli", l'urlo della mamma di Claudio Domino | VIDEO :ilSicilia.it
Palermo

LA POLEMICA SU FB

Scarcerazioni: “Bonafede ha ucciso di nuovo i nostri figli”, l’urlo della mamma di Claudio Domino | VIDEO

di
6 Maggio 2020

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

«Bonafede sarai ricordato nel mondo come il ministro che ha saputo realizzare il sogno degli assassini del 41bis: la scarcerazione agli arresti domiciliari. Hai ucciso di nuovo i nostri figli. Non hai guardato il Dolore di tutti i familiari delle vittime di mafia. Vergognati».

È il durissimo monito lanciato su Facebook da Graziella Accetta, la mamma del piccolo Claudio Domino, il bambino di soli 11 anni ucciso dalla mafia il 7 ottobre 1986.

Le scarcerazioni dei mafiosi proseguono, e con esse montano le polemiche contro il Ministro della Giustizia Bonafede.

Dopo il durissimo attacco del pm Nino Di Matteo in diretta tv sulla questione del DAP, i familiari delle vittime di mafia criticano il Guardasigilli.

«Il silenzio del Capo dello Stato Mattarella, anche lui vittima di mafia, lascia sbigottiti e addolorati– dice la donna nel video postato su Facebook – Chiediamo la certezza della pena. Non vogliamo vendetta, ma solo giustizia. Uscire dal carcere no, sarebbe la sconfitta dello Stato». 

 

 

LEGGI ANCHE:

Mafia, scarcerato anche un ergastolano, carceriere del piccolo Giuseppe Di Matteo

Mafia: scarcerata anche la moglie del boss Lo Piccolo

Nino Di Matteo: “Bonafede mi offrì il ruolo di capo del Dap ma poi fece dietro-front”. I boss non gradivano

© Riproduzione Riservata
Tag:
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

La parola ‘dieta’

Dieta è un termine di origine greca che vuol dire appunto “stile di vita” intesa come abitudini alimentari corrette supportate da un’adeguata attività fisica
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.