22 maggio 2018 - Ultimo aggiornamento alle 19.12
caronte manchette
caronte manchette
Palermo

Di notte il canale si trasforma in un torrente di liquami maleodoranti

Scarichi fognari abusivi: il torrente del Pagliarelli è diventato una fogna

12 febbraio 2018

Ormai da anni Michele Vitale, presidente dell’associazione Pro-Conca d’Oro, segnala il grave problema ambientale che mette in pericolo la salute dei cittadini, parliamo della messa in sicurezza del canale Vadduneddu-Badame e la relativa verifica degli allacci fognari del quartiere, cosa di cui il comune di Palermo non si è ancora occupato.

Di fatto, il canale Vadduneddu-Badame, di notte si trasforma in un torrente di liquami maleodoranti e a farne le spese sono i residenti di via Scorzadenaro, traversa di via Altofonte, strada di pertinenza della quarta circoscrizione.

Da troppo tempo, gli abitanti di questa parte della città, devono far fronte al disagio degli scarichi abusivi fognariLe svariate segnalazioni si sono arenate nei meandri della burocrazia di Stato – afferma amareggiato Michele Vitale – I residenti respirano esalazioni nocive alla salute, soprattutto la sera quando vengono scaricati liquami di ogni genere”.

Negli anni passati il comune di Palermo ha investito non pochi soldi per estendere la fognatura pubblica alla strada Vicinale Badame, senza però verificare che i residenti, interessati alla nuova infrastruttura, abbiano provveduto ad allacciare i propri scarichi fognari.

Il disastro ambientale, che è in corso da diversi anni, oltre a danneggiare la vita delle persone, annienta gli ultimi animali selvaggi rimasti nella Conca d’oro.

La situazione è ulteriormente aggravata dal canale di scolo, che per via della mancata manutenzione, è in gran parte ostruito da canne e detriti che potrebbero causare non pochi disagi in caso di abbondanti piogge.

I residenti chiedono la valorizzazione delle periferie – conclude Vitalead oggi prive dell’attenzione dell’Amministrazione”.

Tag:
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.