Scoma (Forza Italia): "Salvini non vuole l'alleanza con noi" :ilSicilia.it

L'appello a Berlusconi

Scoma (Forza Italia): “Salvini non vuole l’alleanza con noi”

di
25 Agosto 2019

“Caro Presidente, il nostro alleato dei tempi che furono, negli ultimi giorni, da quando si è aperta la crisi del Papeete, non ha mai dato una solo secondo l’impressione di volere andare alle elezioni in alleanza con Forza Italia. Lo afferma in una nota Francesco Scoma, vice coordinatore di Forza Italia in Sicilia e componente dell’ufficio di Presidenza alla Camera, rivolgendosi a Silvio Berlusconi.

i calcoli del senatore
Francesco Scoma

Salvini – prosegue Scoma – ha sempre evitato di citare Forza Italia in tutti i discorsi e le uscite ufficiali. Negli ultimi giorni – dal sondaggio del Sole 24 Ore di oggi – la Lega ha già perso il 5% in una sola settimana, e continuerà a perdere ancora. L’invito viene rivolto al presidente Berlusconi affinché possa concordare – non a tutti i costi – un accordo con Salvini. Riteniamo il centrodestra purtroppo superato da tempo e non temiamo, almeno in Sicilia, di andare da soli.

La Lega almeno in Sicilia non vince senza Forza Italia. Va bene tutto, ma non calci in faccia. Caro Presidente, ti prego di non fare mortificare i risultati sinora ottenuti al Sud (Sicilia 17%)”.

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro