Scontro Salvini-Orlando, il vicepremier da Bagheria: "Prepara le valigie" | ilSicilia.it :ilSicilia.it

la replica del sindaco di Palermo: "è ossessionato da me"

Scontro Salvini-Orlando, il vicepremier da Bagheria: “Prepara le valigie”

26 Aprile 2019

“Il prossimo che fa le valigie è Orlando”. Così il vicepremier e leader della Lega Matteo Salvini dal palco di Bagheria, dove ha chiuso la campagna elettorale per il candidato sindaco Gino Di Stefano.

A un certo punto dalla piazza alcune persone hanno gridato frasi contro il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e Salvini prontamente ha ribattuto: “Orlando chi? Non conosco Orlando. Ogni volta che mi chiamano per dirmi che arriva un barcone, e io dico che non c’è un porto aperto, arriva lui e dice me li prendo io a Palermo. Non faccia il fenomeno, si occupi dei problemi dei palermitani. Qua comunque votiamo per Bagheria, vabbè, il prossimo che prepara gli scatoloni è Orlando”.

La replica del primo cittadino arriva con un post su Facebook: “A Palermo tutti sono palermitani! – scrive Orlando – Credo che Salvini continui ad essere ossessionato da quel che accade a Palermo perché la nostra città, dichiarata dall’Istat quella più sicura d’Italia secondo i dati del Viminale, conferma che la vera sicurezza si ottiene con il riconoscimento dei diritti, con il dialogo fra le persone, con l’accoglienza e la solidarietà. Non seminando odio”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.