Scoperta l'unica specie di rana dotata di denti: Si chiama Gastrotheca guentheri :ilSicilia.it

i ricercatori annunciano

Scoperta l’unica specie di rana dotata di denti: Si chiama Gastrotheca guentheri

di
15 Novembre 2021

Si chiama Gastrotheca guentheri, e sembra essere l’unica specie di rana tra le oltre settemila note attualmente, a mostrare dei denti sulla mascella inferiore. Descritto sulla rivista Evolution, l’esemplare è stato esaminato dagli scienziati dell’Università della Florida, che hanno analizzato la mascella di questa specie, scoperta nel 1882 e da allora oggetto di numerosi dibattiti.

Il team, guidato da Daniel Paluh, ha rintracciato composti e tessuti specifici all’interno della presunta dentatura. Gli studiosi hanno utilizzato tecniche ad alta risoluzione per dirimere la questione. “I denti sono costituiti da dentina e smalto – spiega l’autore – ma queste strutture, delle dimensioni di un granello di sabbia, sono davvero difficili da esaminare nelle guentheri“.

Le rane sono note per l’assenza di dentatura sin dalle prime apparizioni nei reperti fossili, che risalgono a più di 200 milioni di anni fa. Il gruppo di ricerca ha stabilito che le rane hanno perso i denti in almeno 20 occasioni separate, riacquistandoli in sei episodi nel corso della loro storia evolutiva.

Sebbene questo contraddica la legge secondo cui un determinato tratto perduto non ricompare, i ricercatori suggeriscono che le rane potrebbero rappresentare una significativa eccezione a questo principio. Le Gastrotheca guentheri sono originarie delle foreste pluviali della Colombia e dell’Ecuador, ma potrebbero essere scomparse dopo il 1996, quando si registra l’ultimo avvistamento.

I ricercatori hanno esaminato un embrione di guentheri conservato nelle collezioni museali. “Queste rane non depongono le uova in stagni o ruscelli – afferma Paluh – ma sono dotate di una sacca sulla schiena da cui le uova si schiudono senza la fase intermedia di girini“. Gli scienziati hanno quindi effettuato scansioni delle mascelle dell’embrione, scoprendo dei veri e propri denti. Sebbene la posizione dei denti possa variare tra le diverse specie, la genetica alla base dello sviluppo resta simile. Il gruppo di ricerca prevede ora di sfruttare strumenti genetici per mappare l’evoluzione dei denti delle rane.

Il DNA tende a degradarsi nel tempo – conclude Paluh – e gli animali conservati nelle collezioni museali potrebbero non essere sufficienti per intraprendere lo studio genetico. Non sappiamo se questa specie sia estinta del tutto, ma conosciamo i pericoli ambientali che molte rane devono affrontare a causa dei cambiamenti climatici, del degrado dell’habitat e di una serie di malattie“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Avessimo almeno cercato un cambiamento

L’olio galleggia sull’acqua, ma poi strapazzare il contenitore, spargere in goccioline questo liquido più leggero dell’acqua, ma appena terminato lo stress le varie goccioline convergono nel centro riunificandosi e creando una unica chiazza galleggiante.

Se sei donna

di Mila Spicola

Tre donne siciliane che hanno fatto la Storia

Conosciamo in tanti la storia di Franca Viola, di Alcamo, che nel 1968, appena diciottenne, sostenuta dalla sua famiglia, rifiutò un matrimonio riparatore, diventando un simbolo della crescita civile dell'Italia nel secondo dopoguerra e dell'emancipazione delle donne italiane.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.