Scrutatori, via alle domande per le Elezioni Politiche 2018. Solo un mese di tempo :ilSicilia.it
Palermo

Domande fino al 30 novembre

Scrutatori, via alle domande per le Elezioni Politiche 2018. Solo un mese di tempo

di
3 Novembre 2017

PALERMO. Neanche il tempo di terminare il “capitolo” Elezioni Regionali 2017, che già si pensa alle Elezioni Politiche 2018, previste quasi certamente a marzo.

Il Comune di Palermo, infatti, ha diffuso oggi l’avviso relativo alla richiesta di iscrizione all’Albo degli scrutatori.

Dall’1 al 30 novembre 2017 tutti gli elettori ed elettrici interessati, potranno presentare domanda per essere inseriti nell’albo per le elezioni politiche, europee e referendum a carattere nazionale.

Si potrà scaricare il modulo di iscrizione e, dopo averlo compilato allegando un valido documento di riconoscimento, dovrà essere inviato solo ad uno dei seguenti indirizzi:

  • Pecelettorato@cert.comune.palermo.it
  • On-line tramite il portale dei servizi del Comune dagli utenti registrati, (utilizzando il servizio “iscrizione all’albo degli scrutatori di seggio” accessibile dal portale sotto la sezione “anagrafe”, attivo dall’1 novembre 2017).
  • Per posta alla Commissione Elettorale Comunale piazza Giulio Cesare 52 – 90133 Palermo;
  • Brevi manu all’Ufficio Elettorato di piazza Giulio Cesare, 52 durante il normale orario di apertura: dal lunedì al venerdì dalle ore 08,30 alle ore 13,00 ed il mercoledì anche dalle ore 15,00 alle ore 17,30.

Inoltre  tutti gli iscritti all’albo, possono fare richiesta di cancellazione per gravi, giustificati e comprovati motivi entro il mese di dicembre. Le domande pervenute per poste farà fede il timbro postale. Il modulo potrà essere ritirato anche presso l’ufficio Elettorato a partire da giovedì 2 novembre 2017.

SCARICA QUI il manifesto

SCARICA QUI la domanda di iscrizione all’albo degli scrutatori

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin