Scuola: pubblicato il decreto per 22 mila posti come insegnanti di sostegno :ilSicilia.it

il 20 settembre i test per l'ammissione

Scuola: pubblicato il decreto per 22 mila posti come insegnanti di sostegno

di
9 Luglio 2021

Sono 22.000 i posti disponibili per il VI ciclo di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità nella scuola dell’infanzia, nella primaria, nella scuola secondaria di I e II grado. Oltre 2.000 posti in più rispetto al ciclo precedente. Un importante passo avanti rispetto alla situazione, fin qui stagnante, dei docenti di sostegno.

È quanto contenuto nel Decreto n. 755 del ministro dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, attraverso il quale vengono anche fissati i posti per ogni ateneo che ha validamente presentato la propria offerta formativa. Ogni università indicata nell’allegato al decreto stesso dovrà ora emanare i bandi per l’accesso ai percorsi di formazione che dovranno concludersi entro il mese di luglio 2022.

Per l’accesso ai corsi tutti i candidati dovranno superare un test preselettivo, uno o più prove scritte o una prova pratica e una prova orale. Il Decreto fissa inoltre le date dei test preselettivi che per tutti gli indirizzi della specializzazione si terranno nelle mattine dei seguenti giorni: 20 settembre per la scuola dell’infanzia, 23 per la scuola primaria, 24 per la scuola secondaria di I grado, 30 per la secondaria di II grado.

Esclusivamente per questo VI ciclo, i candidati che abbiano superato la prova preselettiva del V ciclo ma che a causa di isolamento e/o quarantena per l’emergenza sanitaria non abbiano potuto sostenere le ulteriori prove, sono ammessi direttamente alla prova scritta.

LEGGI QUI IL DECRETO

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Squid game: il gioco dell’anno

C'è una serie tv di cui in questi giorni tutti parlano in decine di rubriche, articoli e servizi televisivi: mi riferisco a "Squid Game". Qualcuno ha accostato questa serie all'altro exploit Netflix, la Casa di carta, sia perché entrambe sono diventate un successo mondiale in pochissimo tempo con il solo passaparola
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin