Sea Watch, Magistro: "La Sicilia è una colonia, senza autorità destinati a fallire" :ilSicilia.it

IL COMMENTO SUL CASO

Sea Watch, Magistro: “La Sicilia è una colonia, senza autorità destinati a fallire”

di
27 Febbraio 2020

Il presidente della Consulta giovanile Alessandro Magistro, commenta così lo sbarco della nave Sea Watch nel porto di Messina.

LE PAROLE DI MAGISTRO

Ma la nostra Sicilia, quanto conta? Ieri un Presidente di Regione a Statuto Speciale sul caso Sea Watch dice ‘non si sbarca’ per motivi sanitari, in quanto non sappiamo chi a bordo potrebbe aver contratto il Coronavirus. Risultato? Stamani, chi era a bordo sbarca ugualmente“, sottolinea Magistro.

Un Paese senza autorità è destinato a fallire. La Sicilia evidentemente continua ad essere solo un colonia, ininfluente sia a livello nazionale che estero, non esiste altra spiegazione”.

“Non è possibile vedere il resto dell’Italia in isolamento anche per casi sospetti – conclude il presidente della Consulta Giovanile – mentre in Sicilia i migranti, seppure in evidenti difficoltà, potrebbero mettere a rischio la vita di chi li soccorre, del personale sanitario in prima linea e dalle forze dell’ordine. Si all’accoglienza, ma con responsabilità e senza rischiare nessuna vita”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

La parola ‘dieta’

Dieta è un termine di origine greca che vuol dire appunto “stile di vita” intesa come abitudini alimentari corrette supportate da un’adeguata attività fisica
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.