Senato, via libera alla norma Salva Catania: "Eviterà il dissesto" :ilSicilia.it
Catania

Esulta il sindaco Pogliese

Senato, via libera alla norma Salva Catania: “Eviterà il dissesto”

di
27 Giugno 2019

“Le norme per salvare Catania dal dissesto finanziario in cui ci è stata consegnata, sono diventate legge dello Stato. Un’emozione grandissima, un fatto di straordinaria importanza frutto di interlocuzione serrata, durata un anno, con il governo e il parlamento nazionale a cui va riconosciuto il merito di avere ascoltato le nostre richieste, anteponendo gli interessi della Città a quelli di schieramento politico o di appartenenza partitica”. 

Lo ha detto il sindaco Salvo Pogliese commentando la votazione definitiva al Senato della legge di conversione del Decreto Legge Crescita.

Pogliese
Salvo Pogliese

“Grazie a un lavoro costante e concreto – ha aggiunto – messo in campo insieme al vicesindaco Roberto Bonaccorsi, al solo scopo di promuovere le esigenze del Comune nei ministeri e nelle sedi parlamentari, Catania può guardare al futuro con serenità, dopo il buio in cui era stata relegata per le scelte sbagliate del passato. Si apre adesso una fase nuova per la Città, che affronteremo con entusiasmo e passione, ma anche rigore e risolutezza, per dare alla cittadinanza quello che gli spetta in termini di servizi, eliminando sprechi e inefficienze, continuando ad amministrare la nostra Catania con una rinnovata scelta d’amore”. 

Domani venerdì 28 giugno alle ore 11,00 a palazzo degli elefanti il sindaco Salvo Pogliese e il vicesindaco Roberto Bonaccorsi, incontreranno i giornalisti per la definitiva approvazione della legge Salva Catania.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.