Sequestrati 30 chili di hashish a Palermo: erano nascosti in un trolley :ilSicilia.it
Palermo

VALORE INTORNO AI 200 MILA EURO

Sequestrati 30 chili di hashish a Palermo: erano nascosti in un trolley

di
28 Aprile 2021

La Polizia di Stato ha intercettato un grosso carico di 30 chilogrammi di hashish, appena giunto nel capoluogo Siciliano.

La Squadra Mobile con i colleghi dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico durante un controllo in zona stazione centrale hanno sequestrato dello stupefacente e arrestato un cittadino 28enne.

I poliziotti hanno notato come il ragazzo, proveniente da Messina a bordo di un pullman, dopo avere recuperato un trolley dalla stiva del bus, avesse indugiato non poco, guardandosi più volte attorno prima di allontanarsi a piedi.

È così scattato un controllo di polizia nei confronti del 28enne che, inizialmente, è sembrato assecondare le indicazioni dei poliziotti. Dopo alcuni secondi, l’uomo ha però spintonato gli agenti ed ha cercato una improbabile fuga in direzione di via Buccola dove è però stato raggiunto e bloccato.

I poliziotti hanno intuito che l’uomo potesse occultare sostanza stupefacente, certo non potevano immaginare che ne trasportasse così tanta, men che meno nascondendola semplicemente nel trolley: dentro la valigia, infatti, avvolti da indumenti e mischiati ad effetti personali, sono stati recuperati ben tre involucri, composti ognuno da 20 pacchi, da 500 grammi cadauno, di hashish.

Il valore dello stupefacente, una volta immesso nelle piazze dello spaccio cittadino al dettaglio, si sarebbe aggirato sui 200 mila euro. L’uomo è stato arrestato e dovrà rispondere anche del reato di resistenza a Pubblico Ufficiale. Indagini sono in corso per risalire a fornitori e destinatari dello stupefacente.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro