Sequestrati 40 chili di pesce a due ambulanti senza autorizzazione nel palermitano :ilSicilia.it
Palermo

A Cefalù e Campofelice di Roccella

Sequestrati 40 chili di pesce a due ambulanti senza autorizzazione nel palermitano

di
24 Novembre 2020

I Finanzieri della Tenenza di Cefalù, nell’ambito dell’intensificazione dei controlli volti al contrasto dell’abusivismo commerciale, hanno sequestrato circa 40 kg di pesce a due ambulanti operanti rispettivamente a Cefalù, nella centralissima via Roma, ed a Campofelice di Roccella nei pressi di un noto supermercato sulla S.S. 113.

Entrambi i soggetti, non avendo alcuna autorizzazione, hanno violato le norme riguardanti il commercio su area pubblica (art. 2 della Legge Regionale nr. 18/95). La condotta prevede l’irrogazione di una sanzione amministrativa che va da un minimo di 154,94 € ad un massimo di 1.549,37 €.

Il pesce sequestrato, dopo essere stato sottoposto ad analisi dal veterinario del Dipartimento Di Prevenzione Veterinario – Unità Operativa Veterinaria di Cefalù, è stato classificato come idoneo al consumo umano ed è stato donato in beneficenza rispettivamente alla Casa d’accoglienza dei Frati Francescani della Parrocchia Maria Santissima di Gibilmanna e all’Istituto religioso Figlie della Croce di Campofelice di Roccella, su indicazione dei sindaci di Cefalù e Campofelice, autorità competenti in materia.

Inoltre, dai controlli effettuati successivamente è emerso che un componente del nucleo familiare di uno degli ambulanti era percettore di reddito di cittadinanza, e non avendo effettuato alcuna comunicazione all’INPS della variazione della condizione occupazionale, è stato segnalato allo stesso Istituto per tale violazione (art. 7. comma 5. lettera H. del D.L. 4/2019

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.