Sequestrati duecento chili di pesce al mercato di viale Campania a Palermo :ilSicilia.it
Palermo

elevate sanzioni per 16 mila euro

Sequestrati duecento chili di pesce al mercato di viale Campania a Palermo

di
11 Ottobre 2018

Gambero argentino, tonno alalunga e tanto altro pesce, circa 200 chili sequestrati nel mercato di viale Campania a Palermo dopo alcuni controlli effettuati dalla Polizia Stradale di Palermo e dal personale della Guardia Costiera che hanno consentito di riscontrare responsabilità non solo sulle modalità di trasporto dei prodotti ma anche sulla mancata tracciabilità degli stessi identificando più di venti trasgressori.

Durante i controlli in viale Campania, infatti, sono state riscontrate irregolarità sia al Codice della strada (i veicoli utilizzati per il trasporto dei prodotti ittici erano privi della prescritta visita di revisione presentando, tra l’altro, modifiche alle caratteristiche costruttive senza il regolare aggiornamento della carta di circolazione), sulla tracciabilità dei prodotti: diversa merce esposta alla vendita di fatto era priva di regolare documentazione di accompagnamento dal quale si potesse evincere la provenienza.

In un caso, a carico di un ambulante, è stata elevata una sanzione amministrativa per commercializzazione di tonno alalunga in tempi vietati. Complessivamente sono state elevate sanzioni per 16 mila euro e sequestrati circa 200 kg di pesce.

Alle operazioni hanno contribuito i medici veterinari dell’ASP di Palermo che, giunti sul posto, hanno eseguito alcune prescrizioni in materia igienico sanitaria ed hanno giudicato il prodotto ittico sequestrato idoneo al consumo alimentare, tanto da devolverlo in beneficenza ad un istituto nel Palermitano; solo una partita di gambero argentino decongelato non ha superato il controllo ed è stato distrutto.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro