Serena Petralia seconda a Miss Italia: grande serata per la 20enne di Taormina | VIDEO :ilSicilia.it
Messina

Miss Sicilia si ferma ad un passo dal trionfo

Serena Petralia seconda a Miss Italia: grande serata per la 20enne di Taormina | VIDEO

di
7 Settembre 2019

VIDEO IN ALTO

Serena Petralia, 20 anni, di Taormina, arriva ad un passo dalla corona di Miss Italia e si classifica seconda nella 80ª edizione dello storico concorso nazionale organizzato da Patrizia Miragliani e trasmesso in diretta tv da Raiuno.

Miss Sicilia è arrivata sino in fondo nella competizione che vedeva sfidarsi per il titolo 80 ragazze provenienti da 20 regioni.

Una dopo l’altra, Serena Petralia ha superato tutte le eliminazioni, si è piazzata tra le prime dieci ed è stata poi proprio lei la prima finalista di Miss Italia 2019, scelta dal pubblico che da quest’anno ha scelto da casa la più bella d’Italia con il televoto.

Insieme alla N.20 Serena Petralia, è arrivata all’ultimo televoto la N. 62 Sevmy Tharuka Fernando, a quel punto però con il meccanismo del ripescaggio è tornata in gioco anche la miss N.3 la ventenne di Vigevano Carolina Stramare.

Alla fine sono rimaste Serena e la concorrente lombarda a contendersi la corona di Miss Italia e a vincere è stata Carolina Stramare.

La beffa non cancella le emozioni della grande serata vissuta da Serena Petralia, e dal pubblico siciliano che sino all’ultimo ha votato per lei, in particolare la Città di Taormina, la capitale del turismo siciliano, ha sperato che diventasse proprio lei Miss Italia 2019 e in tanti si sono dati un gran da fare per votare e far votare la numero 20, una ragazza che si è conquistata tutto da sola con merito e che ad un certo punto sembrava ormai inarrestabile al cospetto di tutte le altre rivali in gara. Una serata emozionante certamente per lei e per i genitori Santo e Patrizia che non le hanno mai fatto mancare il loro amore e il loro sostegno.

Oltre la retorica di circostanza, che si fa spesso in questi casi, la vincitrice morale della finalissima di Jesolo di Miss Italia 2019 è stata proprio Serena Petralia, che ha vissuto nel miglior modo possibile il sogno di qualsiasi ragazza della sua età.

Una favola quasi perfetta, alla quale è mancato soltanto il punto esclamativo e non sarà quella beffa dell’ultimo istante a impedirle di poter continuare a coltivare l’ambizione di un futuro nel mondo del cinema, della moda o della tv.

 

LA SFILATA FINALE E LA PROCLAMAZIONE:

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Quella celestiale melodia in “LA”

Il presenzialismo non finalizzato ad alcuna crescita è una opportunità sprecata, ecco perché trovo piacere di ospitare chi sappia apprezzare il valore del “regalo”.
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin