Serie C: il Trapani continua a non allenarsi, a rischio la prima di campionato :ilSicilia.it
Trapani

LO SFOGO DI CAPITAN EVACUO

Serie C: il Trapani continua a non allenarsi, a rischio la prima di campionato

di
19 Settembre 2020

La situazione del Trapani Calcio è sempre più nebulosa.

Il rischio che la squadra possa non iniziare la stagione è elevato e questo pomeriggio i giocatori non hanno potuto effettuare l’allenamento per la mancanza di figure chiave come il medico sociale e il magazziniere.

LE PAROLE DI EVACUO

In questo momento non ci sono le condizioni per poter svolgere un allenamento in sicurezza“. Queste  le parole di Felice Evacuo, attuale capitano del Trapani.

Ieri anche l’Assocalciatori si era espressa sulla questione con un duro comunicato. In sedici giorni, solo uno e’ stato l’allenamento collettivo svolto dalla squadra. Una situazione che viene definita dallo stesso Evacuo “imbarazzante“.

Questa è l’ennesima dimostrazione – dice il capitano granata – che la società non è stata in grado di adempiere ai propri obblighi, sanitari ed organizzativi. Speriamo che le istituzioni sportive possano intervenire il prima possibile perchè questa situazione sta diventando mortificante per noi professionisti che amiamo il nostro lavoro e lo vorremmo svolgere giorno dopo giorno“.

Tra otto giorni è prevista la prima gara ufficiale, ovvero Trapani-Casertana.

Vorremmo avere – dichiara il capitano – il diritto-dovere di allenarci e presentarci al meglio contro la Casertana. Ma, come è stato testimoniato, da 16 giorni abbiamo svolto un allenamento.
Pensare alla prima di campionato mi sembra imbarazzante“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin