20 settembre 2018 - Ultimo aggiornamento alle 19.59
caronte manchette
caronte manchette

Dopo la mozione di censura all'Ars

Sgarbi: “Chiedono la mia testa? Che siano maledetti i Cinquestelle”

14 marzo 2018

Che siano maledetti e la finiscano di chiedere a Musumeci la testa dell’unico avversario che hanno e che ne ha già denunciato la collusione con la mafia nel sostegno all’eolico come fonte rinnovabile, e nella totale indifferenza per la distruzione del paesaggio siciliano. Finalmente il Movimento 5 Stelle ha rivelato il suo vero volto, e io sono felice di averli disturbati”. Lo dice Vittorio Sgarbi, assessore regionale dei beni culturali in Sicilia, replicando ai deputati regionali del Movimento 5 Stelle che hanno annunciato contro di lui la presentazione di una mozione di censura.

“Mi fa piacere – risponde Sgarbi – che nel momento in cui, finite le elezioni, il M5S con il suo falso leader, incoronato da un Grillo latitante, si è distinto per voto di scambio, i membri grillini dell’assemblea siciliana insorgano contro di me per difendere Di Maio, rimproverandomi pateticamente il turpiloquio“.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

La perdita delle certezze

Prima era una delle certezze assolute, la Chiesa è lo stato Vaticano e il Papa, il tutto a Roma. Oggi la fede, tra dogmi e sprechi cos'è? C’è chi si è divertito tutta la vita sposando ideali a convenienza e c’è chi ha tentato di essere coerente...
Andiamo a quel Paese
di Valerio Bordonaro Marco Scaglione

Diario di Singapore – Seconda Parte

Opportunità di business per le aziende siciliane, sia nella grande distribuzione, sia in hotel, ristoranti e catering. A Singapore i prodotti che potrebbero avere mercato sono: i preparati per gelato, i dolci da forno, i formaggi, le birre semi-artigianali, le conserve di verdura e le conserve ittiche.