22 Maggio 2019 - Ultimo aggiornamento alle 19.01
Palermo

l'appoggio del capogruppo di Sinistra Comune

Sgombero a Ballarò, Catania: “Castiglia denunciato? Eccesso di zelo”

4 Dicembre 2018

“Esprimo solidarietà al presidente della Prima Circoscrizione Massimo Castiglia, a nome del gruppo consiliare di Sinistra Comune“: inizia così il comunicato del  capogruppo al Comune di Palermo, Giusto Catania,  all’indomani della notizia della denuncia ai danni di Castiglia per aver interferito con gli agenti della polizia municipale, impegnati nello sgombero della piazza di Ballarò durante un incontro all’ex cinema Edison.

“È evidente – aggiunge – che siamo davanti ad un eccesso di zelo da parte di un agente della Polizia municipale di Palermo che, paradossalmente, avanza una denuncia nei confronti di un rappresentante istituzionale del Comune, reo di aver costruito un percorso di fiducia e di collaborazione tra le istituzioni e i cittadini”.

“Conosciamo il rigore morale e la passione politica del presidente Castiglia e siamo certi che qualsiasi ipotesi di reato sia destituita di fondamento”

“L’azione virtuosa svolta, in questi anni, dalla Circoscrizione non può essere derubricata dentro una questione giudiziaria: verrebbero meno i presupposti per attuare un percorso di cooperazione tra i residenti di Ballarò, gli operatori del mercato storico e l’amministrazione comunale per giungere, nel più breve tempo possibile, al riconoscimento e formalizzazione del mercato dell’usato all’Albergheria.”

 

 

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Ho Rivalutato la Dea Eupalla

Questa settimana i miei contatti sui social mi hanno visto molto partecipe delle vicende legate alla sorte della squadra di calcio della mia città dando l’impressione più di essere un contradaiolo che un pacifico e tranquillo ingegnere che periodicamente si passa il tempo.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.