Shopping di Natale, a Palermo stop alle auto in Centro fino al 6 gennaio :ilSicilia.it
Palermo

in via Ruggiero Settimo

Shopping di Natale, a Palermo stop alle auto in Centro fino al 6 gennaio

13 Dicembre 2018

Natale tempo di shopping. Su richiesta di commercianti, associazioni e residenti del Centro Storico di Palermo, dal 20 dicembre al 6 gennaio 2019 torna la chiusura di via Ruggiero Settimo alle auto, anche di giorno.

Lo rende noto l’Ufficio Traffico con l’ordinanza comunale n.1632 di oggi, 13 dicembre 2018. Il documento, siglato dall’ingegnere Marcello Caliri, indica la “Limitazione temporanea della circolazione veicolare sull’asse Ruggiero Settimo, durante il periodo natalizio”.

Una Palermo blindata si prepara ad accogliere due manifestazioni politicheLa chiusura dell’asse viario alle auto (ad eccezione dell’attraversamento di via Mariano Stabile) è valido dalle ore 14 del 20 dicembre 2018 alle ore 20 dell’Epifania 2019. Sono esclusi dal provvedimento ovviamente i mezzi di soccorso, le forze dell’ordine, le biciclette e i residenti.

Saranno piazzati durante questo periodo delle barriere “new jersey”, analogamente a quanto avviene di solito nei fine settimana.

Un’altra ordinanza (n.1588 del 03/12/2018) invece regolamenta la zona della piazza di Sferracavallo, dove per le stesse ragioni natalizie, è disposto lo stop alle auto nell’omonima piazza, nel giorni 23, 25, 26, 30 dicembre 2018 e 1 gennaio 2019, dalle 12 alle 22; mentre nei giorni 22, 24, 29 e 31 dicembre 2018, chiusura della piazza dalle ore 19 alle ore 23.

via Ruggiero Settimo
via Ruggiero Settimo – nevicata del 31.12.2014 (Foto FB)
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

L’Indivia e l’Invidia?

Ricordate ognuno è ciò di cui si circonda, se ci si circonda del nulla e se si dà spazio al nulla è perché per primi non si crede nel nostro valore e tutto questo credetemi non potrà durare, si ci vorrà ancora del tempo, ma questo “giorno della marmotta finirà”.
LiberiNobili
di Laura Valenti

Caino e Abele

L’odio tra fratelli genera nei genitori un forte dispiacere. Si chiedono: “dove abbiamo sbagliato?”. Trovare il colpevole non serve a risolvere la questione. Provate a studiare una soluzione di compromesso e, se non trovate terreno fertile, considerate le ragioni divine di questo impasse.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Cos’è la Medicina interna e perché può essere una risorsa per il Sistema sanitario nazionale

Un grande maestro il professore Giacinto Viola scriveva sul suo trattato di Medicina Interna del 1933: “in Clinica tutto è improvvisazione, caso per caso, e gli ammalati così diversi sempre, anche quando hanno la stessa malattia, sono poi così mobili nei loro sintomi e fatti obiettivi, che spesso ciò che di essi si dice alla sera non è più vero al mattino”. 
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.