Si diploma a 66 anni con il massimo dei voti: la storia di Calogero, il carpentiere di Sciacca :ilSicilia.it
Agrigento

UNA MATURITà INSOLITA

Si diploma a 66 anni con il massimo dei voti: la storia di Calogero, il carpentiere di Sciacca

di
25 Giugno 2020

Si è presentato alla commissione d’esame molto sereno e sicuro di sé Calogero Cantone, il 66enne di Sciacca che lo scorso 19 giugno ha conseguito la maturità con il massimo dei voti presso l’Istituto alberghiero Calogero Amato Vetrano.

Niente di particolare, ma tutto eccezionale”, sono state le sue prime parole per commentare un traguardo comunque speciale, raggiunto dopo aver frequentato con dedizione il corso serale dell’indirizzo Enogastronomico e Ospitalità dell’istituto saccense, in compagnia di altri 15 studenti lavoratori, tutti più giovani di lui.

Mi sentivo strano all’inizio, però sapevo di poter offrire qualcosa anch’io con il mio vissuto. – ha raccontato il neodiplomato di Sciacca – I docenti hanno capito subito che non andavo a scuola per riscaldare la sedia, mi hanno accolto e trattato con grande professionalità e serietà. Li adoro. Tornassi indietro, rifarei tutto!”.

In questo tutto non c’è solo un 100 su 100 dettato dall’amore per la buona cucina e la passione per i vini, ma anche un uomo nato carpentiere, con alle spalle sacrifici e lavori per le ferrovie, opere pubbliche e lavori di restauro in giro per la Sicilia; oggi Calogero, titolare di un’impresa commerciale, è felicemente sposato e padre di tre figli, i suoi “gioielli”, e non ha mai perso la consapevolezza che la conoscenza è un tesoro, ma la pratica è la sua chiave.

Possiamo imparare nuove cose in ogni momento della nostra vita, e non è mai troppo tardi per credere nei propri sogni. Enologia, Diritto, Scienza e cultura dell’alimentazione. In questi anni di studio non mi sono mai annoiato, anzi ne volevo sempre di più. Per me è stato un arricchimento personale”, ha concluso Calogero Cantone, che un domani non gli dispiacerebbe vedersi tra i banchi del conservatorio, per coltivare un’altra sua grande innata passione: la musica.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.