Sibeg Catania, Forza Italia Giovani incontra i vertici dell'azienda | Galleria fotografica :ilSicilia.it
Catania

Le dichiarazioni

Sibeg Catania, Forza Italia Giovani incontra i vertici dell’azienda | Galleria fotografica

di
25 Gennaio 2020

Guarda la galleria fotografica in alto

La Sibeg rischia di dover delocalizzare a causa della sugar Tax e della plastic Tax. L’azienda rischia di dover licenziare 350 dipendenti a Catania per via di queste nuove imposte.

“Ieri come Fi Giovani – dichiara Andrea Mineo, coordinatore Fi Giovani Sicilia abbiamo fatto una delegazione nella quale c’era Marco Falcone per il governo i parlamentari e abbiamo incontrato i vertici dell’azienda e visitato lo stabilimento. Forza Italia ha partecipato con determinazione con i tanti ragazzi del movimento giovanile gli amministratori e i suoi parlamentari all’incontro presso la Sibeg di Catania. Abbiamo ascoltato i vertici dell’azienda i quali ci hanno palesato tutte le loro perplessità rispetto alla sugar Tax e alla plastic Tax. Due provvedimenti di questo governo di sinistra, nemico di chi fa impresa e che meritano di essere cassati” – evidenziando inoltre che – “Lotteremo per evitare il rischio delocalizzazione e aiutaremo questa eccellenza siciliana a rimanere sul nostro territorio“.

Tantissimi siciliani, soprattutto giovani, – argomenta Marco Bestettihanno lasciato questa terra in cerca di opportunità: noi siamo qui perché riteniamo che la Sicilia si meriti investimenti, posti di lavoro e occupazione. Le tasse del governo sulla tassa e sullo zucchero, invece, stanno facendo chiudere gli stabilimenti cancellando anche posti di lavoro. In questa fabbrica sono a rischio più di 300 posti di lavoro che noi invece vogliamo tutelare”- ritiene inotreche – la giusta sfida per la salvaguardia dell’ambiente e della salute debba passare dagli incentivi e dagli investimenti non da tasse che deprimono e cancellano i posti di lavoro. Forza Italia è sempre stata in prima linea nella difesa dei posti lavoro e oggi siamo qui per certificare la nostra attenzione nei confronti di questo settore”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.