Sicilia in zona bianca per la prima volta: ecco cosa si può fare :ilSicilia.it

il fatto

Sicilia in zona bianca per la prima volta: ecco cosa si può fare

di
19 Giugno 2021

Da lunedì la Sicilia entrerà per la prima volta in zona bianca insieme al altre regioni, così praticamente tutta l’Italia sarà ‘in bianco’, tranne la Valle d’Aosta. In zona bianca non vige il coprifuoco che verrà comunque abolito anche in zona gialla dal 21 giugno.

Sarano vigenti soltanto le misure anti contagio: distanziamento personale e mascherine. Riaprono fiere, congressi, parchi a tema. Si potranno fare anche feste di matrimonio, ma con green pass per gli invitati.

Ok anche alla riapertura di piscine al chiuso, sale giochi, stabilimenti termali e palazzetti dello sport al chiuso. Sì alle riaperture delle discoteche, ma solo per il servizio bar e ristorante.

In zona bianca, infine, è consentito visitare amici e parenti senza limiti nel numero di persone che si spostano, mentre in zona gialla si ricorda che il limite è di quattro persone oltre ai figli minorenni o persone con disabilità.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Come andato questo giro?

Lo sanno tutti che qui tutto cambia affinché tutto rimanga come prima e per questo per avere una chance dopo aver perso, meglio non farsi nemico l’avversario
Banner Telegram

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Repubblica compie 75 anni!

Una delle cause principali delle difficoltà in cui versa il Paese, segnato da uno sbandamento anche morale, da una involuzione culturale e civile, nasce sicuramente dall’avere smarrito il senso di questa data, da un affievolirsi dei valori che sono stati alla base della nascita della Repubblica
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin