Sicilia: la Regione mostra le eccellenze dell'Isola alla BIT di Milano :ilSicilia.it

Comuni Fioriti della Sicilia

La Regione mostra le eccellenze dell’Isola alla BIT di Milano

di
1 Febbraio 2020

Saranno tre comuni delle Madonie ospitati nello stand della Regione Sicilia alla manifestazione internazionale BIT, Borsa internazionale del turismo, che si terrà a Milano dal nove all’undici febbraio.

I tre paesi, Petralia Soprana, Gangi e Geraci Siculo avranno un loro spazio espositivo all’interno di quello che la Regione Siciliana ha messo a disposizione per i “Comuni Fioriti della Sicilia”. L’obbiettivo della Regione Siciliana, infatti, è quello di mostrare il meglio delle eccellenze dell’isola per proporre un brand Sicilia unico, di forte impatto e di grande appeal.

Grande fermento nei comuni interessati, considerata l’opportunità offerta dall’Assessorato al Turismo, ossia di poter partecipare ad una vetrina internazionale del turismo, una delle dieci fiere di viaggi e turismo più importanti del mondo, con numeri da capogiro sia in qualità e quantità degli espositori sia dei visitatori e operatori professionali del settore.

I comuni fioriti siciliani insieme all’associazione partner “Vivo in Sicilia” presenteranno la proposta di un “itinerario fiorito di Sicilia” un percorso green per esaltare le caratteristiche intrinseche dei singoli paesi legati dal comune denominatore del motto “Fiorire è Accogliere” ossia l’appartenenza al Circuito Nazionale dei Comuni Fioriti.

Per far conoscere la filosofia dei comune, lo slogan che apparirà sulla brochure e nel video, distribuiti durante i tre giorni è “Sicilia…un mare di fiori tra storia e bellezza”.

Grande la soddisfazione di Michele Isgrò coordinatore dei comuni fioriti in Sicilia e dei sindaci Pietro Macaluso, Francesco Migliazzo e Luigi Iuppa, i quali credono fortemente in questa opportunità, una operazione di marketing turistico legato all’ambiente e alla possibilità di intercettare un turismo esperenziale legato ai tempi della natura, al vivere lento e alla scoperta di tradizioni, usanze, cibo e ruralità. Tutti elementi che questi paesi madoniti custodiscono egregiamente e che potrebbero diventare punti fi forza per attrarre turismo internazionale.

I “Comuni Fioriti della Sicilia” presenti alla BIT 2020 saranno: Forza D’Agrò, Gangi, Geraci Siculo, Mongiuffi Melia, Petralia Soprana, Pettineo, Santo Stefano di Camastra, Sinagra, Terme Vigliatore e Tusa.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Merchandising: Fenomeno planetario, dove acquistare

Il mio primo acquisto di un articolo legato ad una serie tv o ad una saga cinematografica è avvenuto due decenni fa quando, trovandomi a Bologna a passare il capodanno da amici, andai a visitare un negozio del quale avevo sentito parlare tra gli appassionati di fantascienza.

Wanted

di Ludovico Gippetto

Nudité: una mostra fotografica che custodisce memorie altre

Si inaugura a Ragusa la mostra fotografica "Nudité - Il Giardino di Afrodite" a cura di Giuseppe Nuccio Iacono. La collettiva nasce dal lavoro del 1° Seminario della fotografia di Nudo nell’ottobre del 2019, in collaborazione con il Festival europeo del Nudo di Arles (Francia).

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Aldo Rizzo: una risorsa sprecata

Nei giorni scorsi abbiamo appreso la triste notizia della scomparsa di Aldo Rizzo conosciuto e apprezzato prima come magistrato e poi come politico e amministratore pubblico.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin