Sicilia meta turistica tutto l'anno: Regione lancia online il nuovo portale "VisitSicily" :ilSicilia.it

Sicilia meta turistica tutto l’anno: Regione lancia online il nuovo portale “VisitSicily”

di
2 Agosto 2022
 
Nuova grafica, contenuti aggiuntivi, fruizione pensata per i dispositivi mobili. È online la nuova versione di VisitSicily (www.visitsicily.info), il portale turistico ufficiale della Regione Siciliana.
Il sito è stato riprogettato sia nella veste grafica, con un design più moderno ed elegante, sia nella navigazione, resa più semplice e intuitiva e realizzata in chiave “mobile first”, ovvero ottimizzata per smartphone e tablet. VisitSicily, inoltre, è disponibile in quattro lingue: oltre all’italiano e all’inglese, anche il francese e lo spagnolo. Un supporto valido sia nel momento della scelta della destinazione di viaggio sia durante la vacanza, come una vera e propria guida digitale tascabile. 
 
Nello Musumeci

«Con il nuovo portale – sottolinea il presidente della Regione Nello Musumecici allineiamo all’offerta turistica di altri territori italiani e stranieri. Adesso disponiamo di uno strumento ancora migliore, moderno e agile, che consente a chi vuole venire in Sicilia di scegliere destinazioni note e meno note, scoprire bellezze e cultura, tradizioni e sapori, con tante informazioni di servizio utili a pianificare il viaggio. Al turista raccontiamo e proponiamo la nostra Isola come meta fruibile tutto l’anno e non solo nella stagione estiva».  

 
Manlio Messina

«La nuova versione di VisitSicily ci mette al passo coi tempi – aggiunge l’assessore regionale al Turismo Manlio Messina – aggiorna lo strumento ufficiale di promozione turistica online della Sicilia e assume un ruolo fondamentale per la comunicazione e il marketing territoriale di tutta l’Isola. Un ulteriore passo che la Regione Siciliana compie per favorire l’incoming e la ripresa del settore nell’era post-Covid»

 
Il nuovo portale è stato realizzato dall’assessorato regionale del Turismo grazie alle risorse del Fesr Sicilia 2014 – 2020. A curarne il restyling, mediante una procedura di affido pubblico, è stata la società informatica Inera Srl di Pisa, specializzata nella realizzazione di portali per il turismo per Regioni e territori.
 
I contenuti del portale sono stati tutti rivisti nel linguaggio così da uniformare lo storytelling della bellezze da scoprire nella nostra Isola. Inoltre, sono stati prodotti oltre 100 nuovi contenuti riguardanti attrazioni, luoghi, sapori, curiosità, tradizioni e itinerari. Tutti i contenuti sono stati georeferenziati per una presentazione su mappa e sono stati organizzati secondo una nuova classificazione razionalizzata sia per venire incontro alle esigenze dei turisti sia per finalità di promozione territoriale. Sono state aggiunte circa 400 nuove fotografie. Anche il motore di ricerca interno è stato potenziato per permettere al turista di trovare immediatamente ciò che lo interessa. Sia la grafica sia i contenuti sono stati progettati e realizzati in chiave “seo friendly”, ovvero per essere facilmente indicizzati dai motori di ricerca e condivisi sui social network.
  
I “TEMI VACANZA”. Il portale VisitSicily propone all’utente diversi “temi vacanza”, presentando la Sicilia come un territorio da scoprire non solo d’estate, ma in ogni stagione dell’anno:
All’aperto: attività per una vacanza attiva e da vivere a contatto con la natura;
Arte e cultura: tutto il patrimonio artistico e culturale della Sicilia;
Borghi: piccoli centri dove scoprire paesaggi, tradizioni, sapori, storia e cultura del territorio;
Entroterra: il cuore poco conosciuto dell’isola, montagne, boschi, neve;
Famiglie e bambini: attrazioni, itinerari ed esperienze a misura dei più piccoli;
Mare in Sicilia: tutti i contenuti che riguardano le località marine, tra le più importanti attrazioni turistiche dell’Isola;
Sapori da non perdere: enogastronomia, sapori, ricette e prodotti tipici;
Spiritualità: località per chi vuole una vacanza lontano da posti affollati e dallo stress quotidiano; 
Terme e benessere: luoghi e attività per una vacanza in totale relax;
Territorio: una vasta raccolta di articoli e proposte esclusive;
Turismo impegno: luoghi, storie e personaggi che raccontano una Sicilia che non si arrende; 
Viaggiando si impara: dedicato alle scuole, all’istruzione e alla didattica.
 
LA HOMEPAGE. Dopo i link di servizio e di menu, la homepage di VisitSicily si apre con un banner panoramico sul territorio che sarà cambiato in base ad eventi e stagioni. Subito dopo, l’invito ad usare il motore di ricerca per poter trovare il contenuto ideale secondo i propri gusti e necessità. A seguire uno spazio per video promozionali, come quello del progetto “SeeSicily”. Scorrendo ancora, la homepage alterna spazi orizzontali a sezioni organizzate a card per la presentazione di articoli, eventi, attrazioni, itinerari e località.
Il menu principale permette di accedere direttamente alle seguenti sezioni: Scopri il Territorio (un sotto menù permette di navigare attraverso le peculiarità del territorio siciliano, dalle località all’enogastronomia, dai borghi ai siti Unesco e tutte le attrazioni); Vivere la Sicilia (presenta un’apertura sui temi di viaggio in cui sono stati organizzati i contenuti); Esperienze & Itinerari (proposte di esperienze e itinerari filtrabili in base ai temi); Eventi (pagina di ricerca e fruizione degli eventi); Prima di partire (come arrivare, link, contatti, brochure, misure di sicurezza inerenti il Covid-19 e tutte le informazioni utili per i turisti); See Sicily (tutte le informazioni sul piano di promozione turistica della Regione Siciliana).
© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro