24 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 16.14
Palermo

appuntamento martedì 26 marzo

Sicindustria Palermo: seminario per le aziende siciliane che vogliono investire in Thailandia

25 Marzo 2019

Le imprese siciliane incontreranno il Board of Investment (BOI) thailandese, l’agenzia governativa incaricata della promozione di investimenti e del supporto a progetti e collaborazioni industriali fra la Thailandia e i paesi esteri.

L’appuntamento, organizzato da Sicindustria e Consorzio Arca, partner di Enterprise Europe Network, in collaborazione con Gogate, è per martedì 26 marzo, alle 10, nella sede degli industriali, in via Alessandro Volta, 44, Palermo.

Una giornata che servirà a gettare le basi di una reciproca conoscenza e a sondare le possibili collaborazioni industriali, commerciali e tecnologiche.

Aprirà i lavori, Nino Salerno, delegato all’internazionalizzazione di Sicindustria/Enterprise Europe Network. Interverrà Cherdchan Arunrat, direttrice dell’ufficio del BOI di Parigi. Il workshop proseguirà con la presentazione delle imprese partecipanti e un B2B Meetings dove il Board of Investment thailandese incontrerà le aziende.

SCARICA IN BASSO IL PROGRAMMA:

Sicindustria Palermo

 

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.