Siracusa, da barriere in cemento a opere d'arte | FOTO :ilSicilia.it
Siracusa

 il regalo di Natale di Salvatore Accolla alla città

Siracusa, da barriere in cemento a opere d’arte | FOTO

di
25 Dicembre 2018

Le barriere new jersey, i dispositivi modulari di sicurezza in calcestruzzo installati a difesa delle aree pedonali, saranno trasformate in opere d’arte dal maestro Salvatore Accolla.

La proposta, presentata da Artigia atelier d’arte di Benedetto Speranza, risale a qualche settimana fa, ma solo nelle scorse ore è arrivato il “via libera” dalla Giunta comunale. L’operazione è a costo zero per le casse dell’ente di Palazzo Vermexio. Essa consentirà al noto artista siracusano, recentemente protagonista di un lungometraggio presentato a Milano e al centro dell’interesse di critici d’arte e media nazionali, di abbellire le barriere in cemento da Corso Matteotti al Passeggio Adorno trasformandoli in artistici e colorati arredi urbani.

new jersey siracusaUn omaggio alla città in occasione del Natale, ma anche un riconoscimento tangibile a un artista di grande talento. Sulle pareti laterali dei manufatti in cemento, infatti, sarà applicato un QR code, che permetterà ai possessori di smartphone di sfogliare il catalogo virtuale delle opere del maestro Accolla. Le opere così realizzate contribuiranno ad arricchire il patrimonio d’arte comunale e potranno essere destinate sempre alla fruizione pubblica.

L’intervento decorativo ha anche un alto valore simbolico: l’arte e la cultura scendono in campo contro la paura del terrorismo, rendendo esteticamente gradevoli i dispositivi di sicurezza.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.