Siracusa, il comune programma l'estate come stagione della ripartenza :ilSicilia.it
Siracusa

l'annuncio

Siracusa, il comune programma l’estate come stagione della ripartenza

di
10 Aprile 2021

 

Non è stato facile programmare in una situazione come quella che viviamo, ma ci siamo armati di ottimismo e sguardo rivolto all’avvenire. Si tratta di una programmazione rivolta ai cittadini ma che sicuramente attrarrà nuovamente viaggiatori, con particolare attenzione al turismo nazionale e regionale“, con queste parole il Sindaco Francesco Italia e Fabio Granata, assessore alla Cultura della Città di Siracusa, hanno preannunciato la volontà della Amministrazione di ripartire dalla cultura fin dalla prossima Estate.

Sono previste una serie di importanti mostre di Arte contemporanea tra il Ritiro e Palazzo Montalto, che saranno inaugurate il 26 maggio con una personale di Enzo Rovella. Dal 3 al 5 giugno la Città ospiterà Nostos, Festival della letteratura di Viaggio che ospiterà i più importanti editori del Sud, onorando la Memoria di Franco Cassano e del suo Pensiero Meridiano e che culminerà con l’attribuzione del premio Custodi della Bellezza al grande regista Peter Stein che terrà una lectio magistralis sul Teatro aperta al pubblico, con la partecipazione di Maddalena Crippa. In collaborazione con le Guide turistiche partirà, per cittadini e viaggiatori, un piccolo tour culturale da Palazzo Montalto al Caravaggio in Piazza Santa Lucia che prevede anche l’utilizzazione della barca per andare da Ortigia alla Borgata“, continuano.

Nel mese di luglio sarà protagonista l’Ortigia Film Festival, che dal 11 al 18 trasformerà le piazze e i cortili del nostro centro storico in sale di proiezione all’aperto. Tra la fine di luglio e agosto dovrebbero regolarmente tenersi il Premio Accolla, il Palio del Mare e le Feste Archimedee.Per il grande concerto di Claudio Baglioni ci sarà un ulteriore rinvio alla estate 2022.
Torneranno le rassegne librarie e teatrali a Villa Reimann e nel cortile della sede storica del Gargallo, Estate a Villa Reimann e Conversazioni siracusane, dal 15 giugno al 15 settembre. Settembre sarà anche il mese del Premio Arnaldo Lombardi e del Premio Vittorini che hanno già avviato i loro bandi rivolti alle migliori case editrici italiane, con una formula che coinvolgerà la città per una settimana con le presentazioni delle opere finaliste“, proseguono.

La cerimonia di consegna del Premio Nazionale di Letteratura Elio Vittorini e del Premio per l’Editoria Indipendente Arnaldo Lombardi si svolgerà sabato 4 settembre 2021, mentre a fine settembre l’Antico Mercato ospiterà un evento internazionale sulla fotografia artistica.In queste settimane stiamo infine lavorando per aggiungere al programma una serie di altri eventi letterari, teatrali e musicali che interesseranno altri quartieri della Città. Il programma completo sarà strumento di una comunicazione efficace e tempestiva per questa stagione particolarmente significativa e importante“, concludono Italia e Granata.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Caro ministro Carfagna, dove lo trova tutto questo ottimismo?

Cara ministra Mara Carfagna, purtroppo il suo ottimismo non è condivisibile! Lei saprà, spero, le dimensioni delle problematiche siciliane! Lei sa che in Sicilia mancano un milione di posti di lavoro per arrivare al rapporto popolazione occupati dell’Emilia Romagna! E che quindi continueremo a perdere ogni anno 25.000 persone che non troveranno lavoro e che dovranno emigrare?

Wanted

di Ludovico Gambino

Giorgio Armani veste il David di Michelangelo per Dubai

La scultura, quella vera, è uno degli emblemi del nostro Rinascimento nonché simbolo dell'Italia nel mondo, originariamente collocata in Piazza della Signoria, per rappresentare la Repubblica fiorentina vigile e vittoriosa contro i nemici. L'opera, alta oltre cinque metri per cinque tonnellate di marmo di Carrara, ritrae l'eroe biblico nel momento in cui si appresta ad affrontare Golia, come ci racconta l’Antico Testamento.

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

La Sicilia e la Resistenza

La Sicilia non ebbe modo di partecipare alla fase finale che determinò la caduta del Fascismo. Essa rimarrà estranea agli avvenimenti del 25 luglio e dell’8 settembre segnati dalle dimissioni di Mussolini, dalla fine dell’alleanza con la Germania di Hitler dopo l’armistizio firmato dal maresciallo Pietro Badoglio

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Banner Ortopedia Ferranti

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin
Banner Skin Ferranti