Siracusano: "Accolto il mio odg per ristori alle zone rosse come Messina" :ilSicilia.it
Messina

iniziativa della parlamentare di FI

Siracusano: “Accolto il mio odg per ristori alle zone rosse come Messina”

di
21 Gennaio 2021

“Alla Camera è stato accolto il mio ordine del giorno al Decreto Natale per ristori alle zone rosse come Messina”. Lo annuncia la deputata messinese di Forza Italia, Matilde Siracusano, a margine dell’avvenuta votazione nelle scorse ore in Parlamento dello scostamento di bilancio di 32 miliardi di euro da destinare al decreto ristori.

“Il Governo – ha detto Siracusano -, accogliendo il mio ordine del giorno al Decreto Covid Natale si è impegnato ad implementare il meccanismo dei ristori per le zone rosse con particolare riferimento alle attività presenti in Sicilia e soprattutto a Messina (che è tra le più colpite dalle chiusure). Attività che altrimenti avranno ancor più difficoltà a ripartire rispetto alle stesse di altri territori. Bisogna però fare presto perché altrimenti sarà tutto inutile. Abbattere le lungaggini della burocrazia e fare arrivare immediatamente le risorse ai lavoratori ed alle imprese”.

“Oltre al mio ordine del giorno approvato ieri alla Camera, che impegna il governo a predisporre ulteriori ristori per le attività economiche siciliane costrette a fermarsi per il proliferare dei contagi, per onestà intellettuale – ha evidenziato poi l’on. Siracusano – riconosco il merito della collega 5 Stelle, Antonella Papiro che ha presentato un altro ordine del giorno con lo stesso contenuto. Il governo ha accolto due atti di indirizzo (uno di maggioranza ed uno di opposizione) che chiedono di inserire nel decreto Ristori 5 una parte dedicata proprio alle imprese del nostro territorio. Ora aspettiamo il testo per poter inserire ulteriori proposte con massimo spirito di collaborazione. Per il territorio No ai colori politici”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Vaccini, basta chiacchiere!

La consueta girandola dei colori delle regioni italiane colpisce ancora. Sembra di guardare dentro un caleidoscopio nel quale le forme ed i colori cambiano ad ogni movimento dell’oggetto

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin