Siracusano (FI): "A maggio in Parlamento pdl per stop baraccopoli Messina, vicini a passo storico" :ilSicilia.it
Messina

LE PAROLE DELLA DEPUTATA DI FORZA ITALIA

Siracusano (FI): “A maggio in Parlamento pdl per stop baraccopoli Messina, vicini a passo storico”

di
8 Aprile 2021

“La mia proposta di legge per lo stop alle baraccopoli di Messina è stata calendarizzata in Aula alla Camera dei deputati – su esplicita richiesta di Forza Italia – per il mese di maggio. Una buona notizia per la Città dello Stretto, una speranza per gli 8mila messinesi che ancora, nel 2021, vivono in condizioni socio-sanitarie insostenibili e inumane”.

Lo annuncia Matilde Siracusano, la deputata messinese di Forza Italia da tempo impegnata nella battaglia per la risoluzione dell’atavica questione delle baracche di Messina. L’emergenza vede così finalmente la prospettiva di una svolta concreta, attesa da tanti anni ma sin qui puntualmente negata ai messinesi dai vari governi che si sono succeduti a Palazzo Chigi.

“Nei mesi scorsi – evidenzia l’on. Matilde Siracusano – la pdl, dopo positive accelerazioni, aveva subito incredibili rallentamenti, anche a causa di una non chiara volontà politica del governo Conte in merito alla risoluzione di questo decennale problema. Adesso, con l’esecutivo Draghi, mi auguro con ragionevole ottimismo che questa iniziativa parlamentare possa andare definitivamente in porto e segnare una svolta per Messina e per tanti suoi abitanti.

“I ministri Gelmini e Carfagna – aggiunge la parlamentare azzurra – hanno dimostrato in passato e nelle ultime settimane di avere a cuore questa proposta di legge. La posizione di Forza Italia è chiara ormai da tempo, e anche all’interno delle altre forze politiche di maggioranza ci sono sensibilità favorevoli. Andiamo, dunque, in Aula e facciamo un passo di storica importanza per il Sud e per la Sicilia: il tempo dei tentennamenti è finito, adesso concretezza e realismo”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Serie Tv Medical Drama: Emozioni in corsia

Di serie tv Medical Drama ( serie tv ambientate in ospedale) ne sono state realizzate moltissime; soprattutto in questi ultimi anni, alcune  hanno riscosso un tale successo che i protagonisti sono diventati i medici o gli infermieri che tutti noi vorremmo incontrare

Blog

di Renzo Botindari

E se fosse colpa del “mal bianco”?

La nostra città è come una bella pianta ammalata e piena del “mal bianco”, un grosso parassita che tarpa qualunque fioritura e che non permette ai fiori di schiudersi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin